Un allievo è più grande di un'altra causa negli adulti

Emicrania

Molti di noi non sono - no, ma possono notare in noi stessi o nei nostri figli che un alunno è più grande dell'altro. Di norma, dopo il rilevamento, sorgono immediatamente molte domande: che cosa significa, è pericoloso e dovremmo andare all'ospedale? Proviamo a rispondere a queste domande.

Il principio degli alunni

Le pupille sono fori al centro dell'iride, che raccolgono i raggi di luce per essere percepiti dalla retina. Sono circondati da muscoli, per la contrazione dei quali, l'occhio controlla l'illuminazione della retina. Ad esempio, quando si entra in una stanza buia, le pupille si espandono per catturare più luce, in una stanza luminosa si restringono per proteggere la retina dai raggi in eccesso.

Per una persona, questo è il più importante meccanismo di adattamento, che consente di vedere e ricevere la massima informazione sull'ambiente a diversi livelli di illuminazione. Eppure, perché un allievo è più grande dell'altro?

Un aumento delle dimensioni delle pupille dipende non solo dal grado di illuminazione, ma anche dalla sua uniformità, pertanto, nelle loro dimensioni, può formarsi una differenza di 1 mm. Questo indicatore è considerato normale e non richiede trattamento. Se il valore di 1 mm viene superato, la causa dovrebbe essere chiarita.

Cause di anisocoria nei bambini

Diverse dimensioni degli alunni possono essere anomalie congenite o ereditarie. In questo caso, si chiama anisocoria.

Molti bambini nascono con esso, ma per la maggior parte di essi passa presto. E se rimane, ma non porta disagio e non influenza la visione, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Se l'anisocoria è accompagnata da sintomi come visione doppia, riduzione della vista o cattiva salute, è necessario contattare uno specialista.

Succede e viceversa - un bambino nasce con le stesse pupille, e poi uno di loro diventa più ampio. Il più delle volte ciò si verifica sullo sfondo di infezioni o lesioni, quindi vale la pena andare a un appuntamento dal medico con il bambino. Se l'anisocoria si verifica inaspettatamente, può essere un segno dello sviluppo di malattie pericolose. Ad esempio: tumori cerebrali, aneurismi, meningite o encefalite.

Gli alunni di diverse dimensioni in combinazione con iridi multicolore o palpebre aperte possono servire come sintomi della sindrome congenita di Horner. Può colpire persone di età diverse, non solo bambini. Molto spesso, l'osteocondrosi del rachide cervicale, il trauma dei nervi facciali, gli occhi o il collo, il cervello e il midollo spinale contribuiscono alla sua insorgenza.

Se il bambino è caduto pesantemente o ha colpito la testa, dopo aver prestato il primo soccorso, è necessario verificare se le sue pupille sono di dimensioni diverse? Se sono uguali, allora è tutto a posto. Se uno è espanso, allora dovresti andare all'ospedale. Perché? Perché potrebbe indicare una commozione cerebrale.

Cause dell'anisocoria adulta

In linea di principio, le cause dell'anisocoria negli adulti e nei bambini non sono molto diverse. Ad esempio, nell'infanzia e nell'età adulta, la miopia può essere la causa di questo fenomeno. Fondamentalmente, la dimensione della pupilla diventa più ampia nell'occhio peggiore, cioè in cui il grado di patologia è più alto.

Se un adulto ha un alunno espanso per più di un mese, ma c'è una debole reazione alla luce, la conservazione dell'alloggio con una lenta espansione, allora c'è la probabilità di sviluppare la sindrome di Holmes-Aidi. Di norma, si verifica a causa di una maggiore sensibilità alla pilocarpina e viene rilevato per caso, poiché non porta molto disagio.

L'anisocoria può anche verificarsi a seguito di lesioni del nervo oculomotorio (compressione), che possono essere accompagnate da ptosi, diplopia e paresi. Ma anche se tali processi sono assenti, ciò non esclude la sconfitta. Per esempio: se la dimensione della pupilla è ingrandita, reagisce male o non reagisce alla luce, allora questo può indicare la compressione del nervo oculomotore.

Se non si prendono in considerazione le lesioni e l'infiammazione degli occhi, le pupille di diverse dimensioni possono essere il risultato della midriasi medicinale. In questo caso, c'è una brutta reazione di una pupilla alla luce e l'assenza della sua contrazione sotto l'azione della pilocarpina. Un altro motivo per l'aumento della dimensione della pupilla è il trauma dello sfintere o dei suoi nervi. Questo può accadere durante un'operazione oftalmologica, a causa di una ferita penetrante o di una lesione oculare spuntata. Inoltre, è possibile un aumento della pupilla a causa di malattie come l'irite, la rubeosi dell'iride e l'iridociclite.

Con una recente o improvvisa espansione della pupilla, è consigliabile sottoporsi ad un esame, soprattutto se l'anisocoria è accompagnata da mal di testa e altri sintomi di nevralgia.

Video "Tutto sulla sindrome di Horner": come riconoscere le cause dell'occorrenza e cosa fare dopo:

Come si vede, un aumento delle dimensioni di un alunno non è un fenomeno così innocuo, quindi è consigliabile trovare la risposta alla domanda: "Perché io o mio figlio abbiamo diverse dimensioni della pupilla?" Ad un appuntamento da specialista.

Siamo tutti abituati a trovare una soluzione al nostro problema prima su Internet, e dopo aver letto le informazioni, i commenti degli utenti traggono conclusioni per noi stessi. Pertanto, se ti è piaciuto l'articolo o hai aiutato a trovare una soluzione al problema, scrivi la tua opinione nel commento. Forse sarà utile ad altri utenti!

Uno studente è più grande dell'altro


Nello stato normale, le pupille degli occhi hanno le stesse dimensioni e rispondono in modo sincrono a qualsiasi stimolo esterno. In alcune persone, il loro diametro è diverso, tale anomalia non dovrebbe essere ignorata. L'anisocoria (differenza nella dimensione della pupilla) è un segno di lesione dell'organo della vista o un sintomo di una deviazione nel sistema nervoso. Se un alunno è più grande dell'altro, visita immediatamente un oftalmologo per identificare la causa dell'anomalia.

Uno studente è più grande dell'altro: norma o patologia?

Aniscory, ovviamente, è una deviazione che richiede un trattamento immediato. Per diagnosticare una malattia, concentra la tua visione su un argomento specifico. In questo caso, una pupilla cambierà di dimensioni e la seconda rimarrà in uno stato statico.

La patologia più comune si verifica nei bambini. In questo caso, il compito principale dei genitori è diagnosticare l'anomalia in una fase iniziale e visitare l'oculista pediatrico per lavorare insieme per scoprire perché il bambino ha un alunno più dell'altro.

L'asimmetria è anche osservata negli adulti, secondo le statistiche, è diagnosticata nel 20% della popolazione mondiale. Nella vita di tutti i giorni, tale deviazione non provoca disagio, ma è la prima campana sui problemi esistenti con il sistema nervoso centrale o con l'organo della vista.

Cause di pupille di dimensioni diverse negli adulti

L'anisocoria si sviluppa indipendentemente dall'età e dal sesso, spesso i sintomi della malattia sono identici nei bambini e negli adulti. La miopia causa spesso patologie, la dilatazione della pupilla è osservata negli occhi con problemi di rifrazione.

Tra le cause comuni di deviazione anche:

  • Mal di testa persistente;
  • Malattia infettiva del sistema nervoso centrale;
  • Sindrome Adie. La malattia colpisce non solo la pupilla, ma anche le terminazioni nervose che la conducono;
  • Patologia del sistema endocrino, problemi con la tiroide;
  • Sclerosi multipla del nervo ottico;
  • Neoplasie maligne o benigne nel sistema nervoso centrale;
  • Danno al collo;
  • Anomalie congenite;
  • Processi infiammatori nell'apparato visivo o nella sua lesione;
  • Accettazione di sostanze stupefacenti

In alcuni casi, l'anomalia si verifica sullo sfondo di una malattia fredda e infiammazione dei linfonodi. Dopo il recupero, i sintomi scompaiono.

emicrania

Il dolore a grappolo è la causa più comune dell'insorgenza della patologia. La circolazione sanguigna interrotta in uno degli emisferi del cervello, provoca asimmetria delle pupille. Anche durante l'emicrania, i vasi sanguigni si dilatano, aumentano la pressione intracranica, si gonfia il tessuto cerebrale.

Spesso i dolori a grappolo sono accompagnati dalla sindrome di Horner, i cui segni sono ptosi o cadenti della palpebra, miosi dell'occhio sul lato interessato.

Infezioni da CNS

Alcune neuroinfettive, ad esempio la meningite, sono accompagnate da un malfunzionamento dei nuclei delle terminazioni del nervo ottico. Inoltre, il paziente ha indebolito o aumentato i riflessi, avendo costantemente mal di testa. Qualsiasi tentativo di toccare il collo con il mento dà dolore. Inoltre osservato tali segni neurologici come:

  • Aumento della temperatura fino a quaranta gradi;
  • Cattiva salute, vomito;
  • Paura di luce brillante;
  • Dolore all'addome.

I neonati possono gonfiarsi a primavera.

Sclerosi multipla

Con questa diagnosi, si formano cicatrici all'interno delle fibre nervose, di conseguenza, gli impulsi elettrici nei tessuti interessati non passano e la guaina mielinica distrutta non può funzionare pienamente. Di conseguenza, la pupilla non mostra la risposta adeguata agli stimoli luminosi.
Torna al sommario

ematoma

Si verificano dopo una lesione, possono spremere alcune aree del cervello, le terminazioni nervose degli occhi sono bloccate e le pupille "lavorano" non in modo sincrono. La deviazione nel funzionamento dell'apparato visivo si verifica dopo un ictus, che provoca danni ai vasi sanguigni o la formazione di coaguli di sangue nelle arterie che alimentano il cervello.

Ascesso, tumore al cervello

Neoplasie maligne crescono, aumentano di dimensioni e causano gonfiore, aumento della pressione intracranica. Nei casi gravi, viene diagnosticato il tronco, questo accade se il tumore è molto grande. Con la germinazione dell'educazione nel sistema vascolare, si osservano emartro e compressione dei tessuti localizzati nelle vicinanze.

Droghe, alcol

Nelle persone che abusano di alcol o droghe, entrambe le pupille si dilatano. Ma in casi eccezionali, si nota l'asimmetria.

Presenta anomalie nei bambini

La patologia del bambino viene ereditata o acquisita. L'anisocoria può verificarsi a seguito di danni all'organo della vista o dopo malattie infettive. Nei bambini, molto spesso l'anomalia scompare da sola, senza conseguenze per la salute. A volte rimane, ma non causa disagio ai bambini e non influenza l'acuità visiva. In questo caso, possiamo parlare di predisposizione genetica, non rappresenta un pericolo per il bambino.

I principali fattori che provocano la comparsa di anomalie nei bambini:

  • Predisposizione genetica;
  • Lesioni agli occhi;
  • Infezione che colpisce l'apparato visivo;
  • Caratteristiche congenite dell'iride;
  • Conseguenze di commozione cerebrale;
  • Con la ptosi, possiamo parlare della sindrome di Horner;
  • Complicazioni dopo l'intervento chirurgico;
  • Sindrome Adie. Inoltre accompagnato da intolleranza alla luce.

Se una pupilla è più piccola dell'altra, il bambino ha una doppia immagine, un mal di testa, non può guardare la luce senza dolore - questo indica lo sviluppo del processo patologico nel corpo. Per non aggravare la condizione, visita immediatamente l'oculista.

Puoi saperne di più sulla sindrome di Horner guardando il video.

Sintomi di malattie che coinvolgono la dilatazione della pupilla

L'anisocoria viene spesso diagnosticata con disturbi come miosi e midriasi. Anche le patologie sono accompagnate dai seguenti sintomi:

  • torcicollo;
  • Dolore negli occhi;
  • Diversa sfumatura dell'iride. Questo sintomo è caratteristico dei bambini;
  • Durante il mal di testa aumenta la sensibilità agli odori e ai suoni;
  • Calo dell'acuità visiva;
  • Intolleranza alla luce intensa.

Sintomi pericolosi di asimmetria

Perché l'anisocoria compare all'improvviso? Quando il corpo non funziona, l'apparato visivo risponde ad esso. Se compaiono i seguenti sintomi, contattare immediatamente la clinica per un aiuto qualificato:

  • Immagine sfocata e sua divisione;
  • Grave mal di testa, febbre;
  • Problemi con l'acuità visiva, dolore;
  • Vomito, svenimento
  • Intolleranza alla luce intensa;
  • I bulbi oculari non si muovono;
  • Cecità parziale;
  • Gli alunni non rispondono ai cambiamenti nei livelli di luce.

Non ignorare i sintomi pericolosi, in alcuni casi, ritardare la visita dal medico può portare alla cecità.
Torna al sommario

Funzioni diagnostiche

Perché uno studente è più grande dell'altro? La risposta a questa domanda può solo dare un oculista dopo aver condotto degli studi diagnostici. Il medico valuta visivamente le condizioni degli occhi, è interessato al paziente con i sintomi esistenti e quindi effettua una diagnosi finale.

All'esame visivo, l'oculista presta attenzione alle seguenti sfumature:

  • Come ridurre gli alunni simmetricamente;
  • Le dinamiche della loro diminuzione e aumento;
  • Dimensioni in chiaro e scuro.

Se le pupille sono asimmetriche, allora il "collegamento debole" è considerato come quello che reagisce in modo errato ai flussi di luce. Di notte, si espandono sempre, rispettivamente, un occhio che reagisce correttamente è grande. Ma un aumento del diametro della pupilla in buona luce è un'anomalia.

Ulteriori sintomi, come un'immagine divisa, dolore, ecc., Aiuteranno a stabilire la diagnosi corretta.

Il test farmacologico viene utilizzato per rilevare la sindrome di Horner. Una soluzione all'1% di aproclonidina o 5% di cocaina viene instillata nell'organo della vista. Dopo la procedura entro pochi minuti, il diametro delle pupille dovrebbe cambiare. Quando viene rilevato un danno, si espanderà fino a un massimo di un millimetro e mezzo.

Anche per identificare questa patologia utilizzando una soluzione di pilocarpina, la concentrazione del farmaco è trascurabile. Se non ci sono deviazioni nel funzionamento dell'apparato visivo, la sostanza non influenzerà lo stato dell'occhio. Altrimenti, la dimensione degli alunni cambierà. Se si sospetta l'oncologia, è prescritta un'ulteriore risonanza magnetica o tomografia computerizzata multispirale.

Trattamento efficace

Se la causa delle anomalie si trova nelle emicranie, il medico prescrive farmaci anestetici, rimedi anti-crampi. Solo uno specialista dovrebbe selezionare i farmaci dopo la diagnosi. Il neurologo si occupa del trattamento.

Ricorda che la mancanza di misure tempestive per eliminare la patologia può portare a gravi complicazioni e persino alla morte. Pertanto, non trattare te stesso! L'asimmetria degli alunni può essere un segno di una malattia mortale che richiede una terapia pronta e competente.

Inoltre, il corso del trattamento prevede l'assunzione di farmaci dal gruppo di corticosteroidi. Sono anche selezionati e prescritti solo da un medico, il dosaggio è prescritto singolarmente. Con una terapia opportunamente formulata, i miglioramenti si verificano dopo un certo periodo di tempo e non disturbano più il paziente.

Come ottenere l'asimmetria degli alunni?

A volte la dimensione della pupilla è aumentata in modo specifico, è necessario studiare il fondo dell'occhio. In tali situazioni, utilizzare gocce "atropina", provocando la paralisi dell'alloggio. A casa, è proibito prendere il farmaco!

Sin dai tempi antichi, la gente sapeva che cambiare il diametro della pupilla ha un certo significato, ma non ha capito cosa. La causa più comune erano sentimenti come l'amore, la paura, l'eccitazione o la sorpresa. Gli alunni delle opportunità simili hanno utilizzato in precedenza i maghi, in base alle loro condizioni, hanno determinato cosa prova lo spettatore, qual è la sua reazione al numero.

conclusione

L'asimmetria della pupilla deve essere trattata non appena compaiono i primi sintomi. La terapia include interventi chirurgici o farmaci, a seconda del fattore che ha provocato lo sviluppo di anisocoria. Le anomalie congenite non richiedono un intervento medico perché non rappresentano una minaccia per la salute e la vita. Per fare una diagnosi e identificare le cause della deviazione nella dimensione della pupilla, visitare il medico.

Scopri di più su anisocoria dal video

Perché uno studente è più grande dell'altro?

Nello stato normale, i nostri alunni dovrebbero avere le stesse dimensioni e reagire nello stesso modo all'illuminazione (in modo sincrono). Ma in alcuni casi, un alunno può avere un diametro più grande dell'altro (sia nei bambini che negli adulti), e un fenomeno così insolito dovrebbe essere davvero allarmante. L'anisocoria, come vengono definite scientificamente le diseguali dimensioni delle pupille, è un sintomo di varie lesioni agli occhi o disturbi nervosi. Perché uno studente è più grande dell'altro? Oggi lo scopriremo!

Perché uno studente è più grande dell'altro?

Panoramica delle cause principali

Il diametro della pupilla è controllato dai centri del nervo ottico (questa è la terza coppia di nervi cranici). I loro nuclei si trovano all'interno del cervello, in uno stato normale, funzionano in concerto. In alcuni casi, c'è una discrepanza e per vari motivi.

Il diametro della pupilla è normale

Più precisamente, un alunno può aumentare di dimensioni a causa di:

  • cefalea a grappolo o emicrania;
  • La sindrome di Adie in caso di infezione da herpes oculare o la presenza di miotonia congenita (il fatto che il virus dell'herpes può colpire non solo la pupilla, ma anche i nervi che portano ad esso, che causa la deviazione descritta nell'articolo);
  • Infezioni del sistema nervoso centrale;
  • malattie endocrine, carcinomi tiroidei;
  • sclerosi multipla di un singolo nervo ottico;
  • lesioni al collo;
  • anomalie congenite;
  • Tumori del CNS;
  • infiammazione o lesioni agli occhi (a causa di lesioni, i muscoli pupillari possono essere colpiti, a causa della quale il diametro dell'occhio non è più regolato come dovrebbe essere);
  • uso di droghe;
  • riflesso in caso di tubercolosi polmonare (la midriasi dell'occhio è osservata sul lato affetto da tubercolosi).

Midriasi (dilatazione della pupilla)

emicrania

Una causa comune di anisocoria è il dolore a grappolo. In un emisfero del cervello, la circolazione del sangue è disturbata, il che porta all'asimmetria delle pupille. Inoltre, durante l'emicrania, i vasi si dilatano, la pressione all'interno del cranio sale e i tessuti cerebrali si gonfiano. Inoltre, la cosiddetta sindrome di Horner è caratteristica delle emicranie, tra cui l'omissione della palpebra, il suo rossore, la caduta o la miosi dell'occhio sul lato colpito.

Questa triade di sintomi viene chiamata sindrome di Horner (o sindrome di Claude-Bernard-Horner)

Infezioni da CNS

Un certo numero di neuroinfections (ad esempio, encefalite, meningite) può essere accompagnato da una violazione della funzionalità dei nuclei dei nervi ottici. Inoltre, negli esseri umani, i riflessi diventano più forti / più deboli, si osservano rigidità del collo e mal di testa. Il paziente non può toccargli il collo con il mento. Ma si possono anche osservare altri sintomi neurologici.

Modi per contrarre la meningite

Sclerosi multipla

Nel caso di una lesione da sclerosi multipla, la cicatrice appare all'interno delle fibre nervose. Allo stesso tempo, l'impulso elettrico praticamente non passa attraverso tali tessuti, a causa del quale le fibre che portano all'occhio fermano il loro precedente funzionamento. Di conseguenza, gli alunni non rispondono più ai cambiamenti nell'illuminazione correttamente.

ematoma

Gli ematomi dopo gli infortuni possono portare alla compressione di parti importanti del cervello (ad esempio il tronco), che possono provocare anisocoria. Lo stesso si osserva negli ictus, che sono causati dalla rottura dei vasi sanguigni o dalla trombosi delle arterie che alimentano il cervello.

L'anisocoria è un sintomo caratterizzato da diverse dimensioni delle pupille degli occhi destro e sinistro.

Ascessi, tumore al cervello

Neoplasie maligne, progredendo, causano gonfiore e aumento della pressione all'interno del cranio. In alcuni casi, se i tumori sono particolarmente grandi, il tronco si incunea. Se il tumore cresce nei vasi sanguigni, sono anche possibili emorragie, spremitura dei tessuti circostanti.

Il tumore al cervello è una delle malattie più intrattabili.

Droghe, alcol

Di solito, in una persona che ha consumato alcol o droghe, entrambe le pupille si dilatano, ma in alcuni casi possono espandersi in modo uniforme.

Fai attenzione! La riduzione degli alunni può essere scatenata da inibitori dell'acetilcolinesterasi e composti organofosforici (ad esempio, Kalimino, Proserina).

Di norma, in caso di avvelenamento, la costrizione / dilatazione delle pupille è simultanea, ma se un occhio o il nervo ottico sono danneggiati, quindi, la pupilla potrebbe non rispondere agli effetti delle sostanze chimiche.

Malattie con pupille dilatate e irregolari. Caratteristiche principali

Mioz e midriasi non sono gli unici sintomi di malattie in cui si osserva anisocoria. Ci sono un certo numero di altri segni, tra i quali dovrebbe essere evidenziato:

  • torcicollo;
  • dolore negli occhi;
  • colore diverso dell'iride (eterocromia) nei bambini;
  • alta sensibilità a suoni / odori (con emicrania);
  • problemi di visione;
  • alta fotosensibilità (occasionalmente anche fotofobia).

Funzioni diagnostiche

Se noti che uno degli alunni è più grande, dovresti contattare un oftalmologo il prima possibile. Il medico condurrà un sondaggio, esaminerà te e controllerà la tua vista, quindi, in base ai risultati dell'esame, sarà in grado di fare una diagnosi accurata. Successivamente, selezionerà il trattamento appropriato. Ma a volte un esame da parte di un oftalmologo da solo non è sufficiente.

Fai attenzione! Ulteriori test possono essere dati per determinare la vera causa di un problema come l'anisocoria.

Essendo impegnati in un esame, lo specialista dovrebbe prestare attenzione a quanto segue:

  • simmetria della contrazione delle pupille;
  • la loro dinamica;
  • taglie pupille chiare e scure.

Se le pupille hanno diametri diversi, quella che reagisce in modo errato alla luce sarà considerata "difettosa". Quindi, le pupille al buio si espandono sempre. Pertanto, un occhio con una pupilla dilatata è sano. Ma l'espansione della pupilla con luce sufficientemente intensa è già un'anomalia.

Diametro pupilla alla luce (a) e al buio (b)

Suggerimento: Ulteriori sintomi possono aiutare a fare una diagnosi, inclusa la visione doppia, il dolore agli occhi.

È possibile rivelare la sindrome di Horner con l'aiuto di un test farmacologico. Per fare questo, è necessario gocciolare negli occhi di una soluzione all'1% di apraclonidina o al 5% di cocaina. Gli alunni dovrebbero presto espandersi allo stesso tempo dopo l'instillazione. In caso di danno al nervo oculomotore, la pupilla si espande fino a un massimo di 1,5 millimetri.

Inoltre, una soluzione debole di pilocarpina può essere utilizzata per identificare la deviazione descritta. L'uso di queste gocce non avrà alcun effetto sullo stato degli alunni, a condizione che non vi sia alcuna patologia. Va notato che nei test farmacologici degli alunni nei bambini, la concentrazione della soluzione deve essere inferiore rispetto ai bambini.

È importante! Se vi è il sospetto di un tumore o di un aneurisma, può essere indicata una risonanza magnetica aggiuntiva o MSCT.

Caratteristiche del trattamento

Il corso specifico del trattamento dipenderà esattamente da cosa ha causato questa deviazione - la disuguaglianza delle dimensioni degli alunni. Leggi di più nella tabella qui sotto.

Tabella. Come viene trattata l'anisocoria.

Perché un alunno è più grande dell'altro, come trattarlo

La pupilla è un'apertura circolare al centro dell'iride. Una funzione importante dell'alunno è regolare la quantità di luce che raggiunge la retina. Il cambiamento delle sue dimensioni è fornito da 2 muscoli: la costrizione è regolata dallo sfintere e l'estensione è il dilatatore. Il lavoro di questi muscoli fornisce ANS (sistema nervoso vegetativo): il simpatico - restringe e il parasimpatico - si espande. Un malfunzionamento di questi muscoli porta ad anisocoria.

L'anisocoria è un sintomo causato dalla differenza nel diametro delle pupille e dalla loro possibile deformazione.

Quando anisocoria, una pupilla è completamente funzionale, si restringe o si espande a seconda della luce, e l'altra non cambia la sua configurazione. Questa condizione non può essere definita una manifestazione di patologia, è una variante della norma. Il 20% della popolazione è diagnosticato con anisocoria fisiologica. Anche trovato forma congenita con sviluppo anormale o danno all'apparato visivo.

Alla luce del giorno, le dimensioni della pupilla sono 2-4 mm, al buio si espande a 4-8 mm. Nell'uomo, le diverse dimensioni della pupilla generalmente non causano disagio.

Con anisocoria fisiologica:

  • la differenza tra le pupille non è superiore a 1 mm;
  • reazione alla luce salvata;
  • la patologia è più pronunciata nell'oscurità;
  • Puoi usare gocce che causano pupille dilatate;

L'anisocoria può verificarsi negli esseri umani, indipendentemente dall'età.

Le cause della comparsa della patologia nei neonati:

  • anomalia ereditaria dell'iride;
  • patologia nello sviluppo di ANS.

Le cause dell'anisocoria nei bambini:

  • aneurisma (dilatazione dei vasi sanguigni a causa di assottigliamento delle pareti) dei vasi cerebrali;
  • Tumori del CNS;
  • lesione cerebrale;
  • encefalite (infiammazione del cervello);
  • avvelenamento chimico;
  • la sindrome di Adie

In un bambino, il verificarsi di questa anomalia può essere una manifestazione di ereditarietà. Tale anisocoria non porta a disabilità dello sviluppo, può scomparire entro 5 anni o rimanere per tutta la vita.

Cause dell'anisocoria negli adulti:

  • tumori cerebrali;
  • La sindrome di Horner;
  • trauma cranico;
  • emorragia cerebrale;
  • il glaucoma;
  • danno oculare traumatico;
  • infezioni (meningite, encefalite);
  • farmaci (atropina);
  • infiammazione oculare (cheratite, iridociclite, ecc.);
  • emicrania.