Perché una persona sviene, i motivi principali

Sclerosi

Agli occhi del buio, e la terra passa da sotto i suoi piedi - così le persone descrivono ciò che è successo a loro svenire. Anche se la perdita di coscienza a breve termine non è sempre una fonte di gravi problemi, è meglio sapere perché si è verificato.

Cause di svenimento e dei suoi precursori

Lo svenimento si verifica a causa della riduzione del flusso sanguigno e, di conseguenza, della mancanza di ossigeno nel cervello. La costrizione improvvisa dei vasi sanguigni, un calo della pressione sanguigna dovuto a un brusco cambiamento nella postura e all'interruzione del cuore - tutti questi fattori interferiscono con la circolazione cerebrale, causando una perdita di coscienza. Questa perdita a breve termine dei sentimenti, che dura da pochi secondi a due minuti, è chiamata sincope o sincope in medicina.

Nonostante il rapido sviluppo di questo stato, si riesce a notare i segni caratteristici dell'imminente perdita di coscienza. Sensazione di debolezza alle gambe o nausea generale, vertigini, sfarfallio degli occhi e acufeni, la pelle diventa pallida e si copre di sudore freddo.

Una persona tenta istintivamente di sdraiarsi o sedersi, penzolando la testa tra le gambe, che aiuta a prevenire la caduta e persino la perdita di coscienza. Qualche tempo dopo l'uscita dallo svenimento, persistono un polso raro e debole, bassa pressione, pallore e debolezza generale.

Classificazione generale dei svenimenti

Non è sempre possibile scoprire perché una persona sviene. Il vasospasmo cerebrale transitorio si verifica anche nei giovani sani senza problemi cardiaci. Può essere causato da uno o più fattori: improvvise influenze esterne (dolore, spavento), un malfunzionamento accidentale di un organo o una malattia grave e persino un'accelerazione dovuta a un ascensore.

A seconda del motivo, si distinguono i seguenti tipi di sincopi:

  1. Neurogenico: si verifica a causa di un'interruzione del sistema nervoso autonomo.
  2. Somatogenico: il loro verificarsi è dovuto a cambiamenti nel corpo dovuti a malattia o malfunzionamento degli organi interni. Tra questi, la perdita di coscienza più comune della natura cardiogenica, che si verifica a causa di malattie del sistema cardiovascolare.
  3. Psicogeno: causato da uno shock nervoso, accompagnato da ansia o isteria.
  4. Estrema - innescata da fattori ambientali estremi: avvelenamento, mancanza di ossigeno nell'aria, cambiamenti nella pressione atmosferica durante l'arrampicata in montagna, ecc.

Sincope neurogena

La maggior parte di tutti i casi di perdita di coscienza sono uno squilibrio del sistema nervoso periferico. che porta ad una forte diminuzione della pressione sanguigna, causando una reazione riflessa vegetativa. Tale sincope si verifica anche nei bambini durante la crescita del corpo. Il difetto può essere sia la dilatazione dei vasi (in questo caso si parla di una sincope vasomotoria), sia una diminuzione della frequenza cardiaca (sincope vasovagale). I motivi per causarli sono diversi, ma di solito ovvi.

  1. Forti emozioni (dolore, paura, shock nervoso, vista del sangue), prolungata statura, calore o fastidio provocano sincopatia vasopressore. Si sviluppano gradualmente e possono essere prevenuti sentendo i suddetti segni.
  2. Quando una persona si alza bruscamente, specialmente dopo aver dormito o è rimasta seduta a lungo, c'è il rischio di svenimento ortostatico. Si verifica anche a seguito di ipovolemia (a causa di perdita di sangue, diarrea, vomito, ecc.), Alla fine di un lungo riposo a letto, a seguito dell'assunzione di medicinali che riducono la pressione. Ma a volte la sua causa sta nel fallimento autonomico o nella polineuropatia.
  3. Un colletto stretto, una cravatta troppo stretta o una cravatta, mentre si gira la testa, blocca le arterie che portano il sangue al cervello. C'è la sindrome del seno carotideo (synokartid debole). L'irritazione simile dei nervi periferici porta ad una perdita di coscienza durante la deglutizione.
  4. Minzione notturna dopo il sonno in un letto caldo può causare una rara sincope nykturic negli uomini (per lo più anziani).

Malattie cardiache e altre cause somatiche di perdita di coscienza

Di tutti i svenimenti somatici, leader cardiogenici. Si verifica quando una persona ha malattie del sistema cardiovascolare. La perdita di coscienza in questo caso si verifica all'improvviso, senza dolore o altri sintomi precedenti a causa di una diminuzione del flusso ematico cerebrale a causa di una brusca diminuzione della gittata cardiaca.

Le cause sono malattie come:

  • aritmia;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • cardiopatia ischemica;
  • embolia polmonare;
  • altre lesioni vascolari che impediscono il flusso di sangue al cuore.

Le malattie croniche delle vie respiratorie (polmonite, asma bronchiale, enfisema polmonare) contribuiscono alla Bettolepsy - perdita di coscienza durante un attacco di tosse grave.
Cambiamenti nella composizione del sangue in anemia, ipoglicemia, insufficienza renale o epatica aumenta il rischio di fame di ossigeno al cervello e svenimenti improvvisi.

Perché altrimenti svenire

Malattie mentali, accompagnate da disturbi d'ansia e semplicemente eccessiva suscettibilità portano a svenimento iperventilazione. Sono caratterizzati da lunghi stati pre-inconsci, ai quali, oltre alle sensazioni fisiologiche, si aggiunge una sensazione di paura e persino di panico.

Tuttavia, a volte per uno stato di forte paura è sufficiente visitare un dentista, il tipo di sangue o la necessità di parlare di fronte a un grande raduno di persone. Una persona ha una sensazione di mancanza d'aria, la respirazione diventa eccessivamente frequente e profonda. A volte l'aumento della respirazione avviene involontariamente. Di conseguenza, vi è una diminuzione del tono vascolare dovuto all'alcalosi respiratoria.

Separatamente, vale la pena sottolineare la perdita di coscienza nelle persone che soffrono di isteria. Succede in una persona che è incline a manifestazioni isteriche ed è già svenuta. La perdita dei sentimenti non dura a lungo, è accompagnata da posture illustrate, si verifica solo in presenza di estranei, disturbi circolatori tipici (diminuzione della pressione, variazione della frequenza cardiaca) e un cambiamento nella respirazione non sono osservati.

A volte un tale attacco può durare per diverse ore, mentre non ci sono cambiamenti nelle funzioni vitali. Sebbene l'obiettivo di una sincope isterica sia di attirare l'attenzione su di sé, questo non è sempre un fenomeno consapevole. Le emozioni nella vittima prevalgono sulla mente e il desiderio di perdere conoscenza non viene considerato.

I fattori estremi del mondo esterno hanno una forte influenza su una persona, superando le capacità fisiologiche di adattamento a loro. Questi effetti, principalmente esogeni, determinano un calo della pressione sanguigna, una diminuzione del tono vascolare o un altro motivo per rallentare l'afflusso di sangue al cervello.

Tale svenimento situazionale si verifica come risposta di un organismo a:

  • cambiamenti della pressione ambientale quando si gira intorno alla giostra, scalando montagne o come risultato della decompressione;
  • accelerazione con sollevamento verticale (su un elevatore o in decollo di un aereo);
  • calore estremo e surriscaldamento del corpo (calore e colpi di sole);
  • riduzione dell'ossigeno nell'aria (ad esempio, quando si sale in montagna) o avvelenamento da monossido di carbonio;
  • avvelenamento, che porta ad una diminuzione della pressione, compresa l'espansione dei vasi sanguigni sotto l'azione dell'alcool;
  • prendendo medicine (specialmente antipertensivi).

Poiché spesso hanno natura neurogenica, la loro insorgenza può essere prevenuta.

Sebbene la maggior parte dei svenimenti avvenga per ragioni abbastanza comprensibili ea basso rischio, è meglio evitare situazioni che possano causare una tale condizione. Quando non è chiaro perché una persona ha perso conoscenza, e ancora di più se tali casi si ripetono, è necessario sottoporsi ad una visita medica. Prima di arrivare alla coscienza e per qualche tempo dopo, ha bisogno di mantenere una posizione orizzontale o sedere con la testa china per aumentare il flusso di sangue al cervello.

Tutto su perdere conoscenza

La perdita di coscienza è un problema che può capitare a chiunque. Ci sono varie ragioni per il suo verificarsi, per esempio, la mancanza di ossigeno acuta nel cervello. Una tale condizione può essere uno dei sintomi di varie malattie, a volte anche la più grave. Indipendentemente dalla causa dell'emergere di uno stato inconscio, tali fenomeni spaventano enormemente coloro che lo circondano e la persona stessa che è caduta in questa situazione.

Nell'articolo cercheremo di capire cos'è la perdita di coscienza, quali cause contribuiscono alla comparsa di questo fenomeno e come affrontarlo.

nozione

La perdita di coscienza è una condizione che si verifica a causa dell'accesso insufficiente dell'ossigeno agli emisferi cerebrali, che porta all'interruzione delle funzioni del sistema nervoso. Allo stesso tempo, una persona cade e smette di rispondere all'ambiente, dopo di che si presenta spontaneamente. Esistono diversi tipi di questa condizione:

  • confuso - stupore, manifestazione di delirio e indifferenza verso il mondo circostante;
  • soporifero - coscienza profondamente depressa con conservazione dei riflessi;
  • assordante - sonnolenza, una brusca diminuzione del livello di veglia;
  • stupore: intorpidimento, immobilità;
  • inconscio - stato inconscio a breve termine, che dura da pochi secondi a mezz'ora;
  • in coma: perdita di coscienza profonda dovuta a compromissione della funzione cerebrale.

sintomi

Tra i segni di pre-svenimento si nota quanto segue:

  • lampeggiante "vola" davanti ai miei occhi;
  • sentirsi nauseante;
  • vertigini;
  • palpitazioni cardiache;
  • palpitante nei templi;
  • la debolezza;
  • sudore freddo;
  • occhi sfocati.

È in questo momento che è necessario fornire cure mediche di emergenza in modo che la vittima non perda conoscenza. Tuttavia, lo svenimento spesso si verifica improvvisamente, rispettivamente, il suo approccio è impercettibilmente circostante. Quando succede questo:

  • espansione e rallentamento della reazione delle pupille alla luce;
  • perdita di equilibrio e una brusca caduta;
  • rilassamento muscolare;
  • occhi che rotolano;
  • una pallida tonalità della pelle o blu;
  • ottusità del dolore;
  • convulsioni convulsive;
  • mancanza di risposta agli stimoli;
  • crampi e contrazioni agli arti.

Inoltre, ci sono casi in cui la vittima ha una scarica involontaria di urina. Quando una persona si sveglia, si sente debole, rotto e sonnolento.

Cause comuni

Ci sono molti fattori che innescano la perdita di coscienza. Un'improvvisa diminuzione della circolazione sanguigna negli emisferi del cervello porta a:

  1. Reazione patologica del sistema nervoso centrale allo stress (paura, stanchezza). In questo caso, il plesso coroideo si espande, la pressione diminuisce improvvisamente e la circolazione sanguigna rallenta. Di conseguenza, la nutrizione delle strutture cerebrali si deteriora.
  2. Malattie cardiache Questo è attribuito alla ridotta attività delle emissioni cardiache durante manifestazioni di aritmia, blocco e altre malattie simili.
  3. Ipotensione ortostatica In questo caso, puoi perdere conoscenza durante una transizione improvvisa da una posizione sdraiata a una posizione eretta (ad esempio, quando ti alzi in piedi). Il sangue potrebbe non avere il tempo di spostarsi dagli arti inferiori ad altre aree, incluso il cervello.
  4. Shock e dolore acuto. La situazione stressante e l'improvvisa comparsa di una sensazione spiacevole contribuiscono alla violazione del flusso di sangue verso gli organi.

Parlando di altre cause di perdita di coscienza, si dovrebbe notare la sincope situazionale. Nasce come risultato della reazione vasovagale - il riflesso del sistema nervoso centrale, che porta a un rallentamento dell'impulso e all'espansione dei vasi degli arti inferiori. Tale sincope viene spesso indicata come vasodepressore. A causa della bassa pressione, l'ossigeno insufficiente viene fornito al cervello. Al momento della perdita di coscienza si nota nausea, sudorazione eccessiva, debolezza. Tali sintomi sono un precursore dei svenimenti. Inoltre, le persone sono in grado di cadere in uno stato inconscio da emorragie nel cervello, cioè da ictus e emicrania.

Cause di frequente perdita di coscienza

In un gruppo separato ci sono fattori che contribuiscono a periodi di perdita di coscienza a breve termine, che si verificano abbastanza spesso. Questi possono essere disturbi mentali che si verificano occasionalmente in una persona malata, ad esempio, nevrosi isterica o esaurimento nervoso. Disturbi circolatori possono verificarsi durante un attacco epilettico. Le persone soggette a ipotensione (bassa pressione) e il diabete possono anche essere sensibili a tali attacchi.

Ci sono varie cause di perdita di coscienza, caratteristiche di donne e uomini.

I rappresentanti del sesso più debole

Nei secoli passati, i corsetti strettamente stretti, che comprimevano le costole e rendevano difficile respirare, diete strette che provocavano anemia, ecc., Spesso portavano a uno stato simile.

Al giorno d'oggi, le donne perdono conoscenza per vari motivi, tra cui:

  • emorragia interna dovuta a malattia ginecologica;
  • diete severe o malnutrizione;
  • uno scoppio di emozione;
  • menorragia.

I rappresentanti del sesso più forte

La perdita di coscienza più comune negli uomini è dovuta ai seguenti fattori:

  • intossicazione alcolica del corpo;
  • un colletto schiacciante o una cravatta da giacca attillata;
  • esercizio eccessivo;
  • minzione notturna e tosse forte negli uomini anziani.

Sono incinta

Le donne in una posizione con un normale processo fisiologico di portare un bambino non dovrebbero perdere conoscenza. Tuttavia, la futura madre potrebbe avere alcuni prerequisiti che compromettono il flusso sanguigno cerebrale. L'utero si estende sotto il peso del feto e mette sotto pressione sia gli organi vicini che la vena cava nella parte inferiore, contribuendo allo sviluppo dell'iperemia passiva; ritorno del sangue al cuore e l'apporto di sangue al cervello peggiora. Pertanto, le donne incinte non devono piegarsi in avanti bruscamente e camminare in abiti stretti e stretti.

L'anemia, che è comune nelle donne incinte, può anche essere un precursore della perdita di coscienza. Una condizione simile si osserva già nelle prime fasi. Durante il periodo di gravidanza, gli elementi di ferro vengono spesi per la crescita e lo sviluppo del bambino, con conseguente deplezione del sangue della madre con l'emoglobina. La mancanza di questa sostanza porta a una scarsa fornitura di ossigeno al cervello. Pertanto, i medici controllano sistematicamente il sangue delle donne in gravidanza per i livelli di emoglobina e il numero di globuli rossi.

Nei bambini e negli adolescenti

In giovane età, la perdita di coscienza può verificarsi per gli stessi motivi degli adulti. Ogni attacco dovrebbe essere esaminato da pediatri e neurologi.

Il fenomeno simile a età pubertatny si incontra molto più spesso. Uno dei motivi principali è la rapida crescita. Nelle ragazze, la perdita di coscienza può verificarsi a causa di anemia latente e distonia vascolare. I ragazzi, a differenza del sesso opposto, hanno maggiori probabilità di avere displasia dei tessuti connettivi del cuore. Ad esempio, il prolasso della valvola mitrale, che si riscontra spesso nel corpo astenico dell'adolescente (arti sottili e allungati) e si manifesta con offuscamento degli occhi, svenimento con una forte ascesa.

Per le malattie

La perdita di coscienza è spesso un sintomo di determinate patologie. Di seguito consideriamo i disturbi più frequenti:

  1. Malattie vascolari Questo gruppo comprende l'aterosclerosi, la stenosi cerebrale e l'osteocondrosi cervicale. Provocano disturbi nel flusso sanguigno di tipo cronico, in cui la memoria, il sonno e l'udito possono essere gravemente compromessi, in rari casi - perdita di coscienza di vari gradi di gravità. Questo porta anche alle vene varicose, che si trovano spesso nelle persone anziane. La pressione alta (ipertensione) provoca forti capogiri, causando uno stato di incoscienza.
  2. Patologia cardiaca Una malformazione del sistema circolatorio centrale o cambiamenti nelle grandi navi contribuiscono all'insufficiente flusso di sangue al cervello. La perdita di coscienza può essere una complicanza di una malattia come un infarto del miocardio, in quanto provoca una diminuzione della capacità contrattile del muscolo cardiaco. Inoltre, vari disturbi del ritmo portano all'incoscienza, ad esempio, un nodo del seno debole, blocco cardiaco, fibrillazione ventricolare nel cervello, ecc.
  3. Patologia dei polmoni. Una malattia come l'asma bronchiale può portare a una disfunzione dello scambio gassoso dagli organi respiratori ai tessuti, a causa della quale l'insufficiente ossigeno penetra nel cervello. Tromboembolia arteriosa e ipertensione polmonare possono manifestarsi anche come perdita di coscienza.
  4. Lesione cerebrale traumatica. Commozioni cerebrali, lividi nella testa sono spesso accompagnati da svenimenti.
  5. Dolore o shock tossico contagioso. Quando si riceve una lesione o una patologia degli organi interni, il dolore o le sostanze nocive possono contribuire all'inibizione delle funzioni della corteccia cerebrale.
  6. Il diabete mellito. La malattia porta alla comparsa di ipoglicemia e chetoacidosi, sviluppandosi in svenimento. Per questo motivo (se la glicemia sale) è necessario usare sistematicamente farmaci che riducono lo zucchero.
  7. Malattie accompagnate da irritazione delle zone riflesse del nervo vago. Questi includono ulcere gastriche e duodenali, gastrite e pancreatite.

Persone sane

Le persone che non sono inclini a qualsiasi malattia sono anche in grado in certi casi di cadere in uno stato di incoscienza. Tra tali situazioni si noti quanto segue:

  1. La fame. Le diete dure e il rifiuto di mangiare privano il corpo del glucosio, a causa del quale le quantità necessarie di nutrienti cessano di entrare nel cervello. Se una persona è impegnata in attività fisica a stomaco vuoto, tali esercizi possono provocare un debole affamato.
  2. Abuso di carboidrati. L'altro estremo è anche pericoloso per la salute. Se la maggior parte della dieta è composta da farina e dolce, il pancreas produrrà e rilascerà nel corpo una porzione in eccesso di insulina, che decompone la proteina nel sangue. Contiene corpi chetonici che causano disturbi metabolici nella corteccia cerebrale.
  3. Lesioni. Ad esempio, dopo un impatto, la perdita di coscienza è possibile a causa di forti dolori o sanguinamento.
  4. Mancanza di ossigeno, fastidio nella stanza, biancheria intima stretta o cravatta stretta. Essendo in vestiti attillati in un luogo soffocante, per esempio, nel trasporto, puoi perdere conoscenza dalla mancanza di ossigeno.

Primo soccorso

L'implementazione tempestiva del trattamento e le misure preventive eviteranno gravi conseguenze di perdita di coscienza. La procedura è la seguente:

  1. Chiamare un medico per fornire assistenza medica qualificata.
  2. Se una persona cadesse in uno stato di incoscienza per strada nel calore, è necessario portarla con attenzione all'ombra e metterla su una superficie piana. Se questo accade nell'edificio, è necessario dare al paziente una posizione sdraiata, per prendersi cura della presenza di un cuscino morbido, cuscino o vestiti piegati sotto la sua testa.
  3. La vittima dovrebbe contare il polso, ascoltare la respirazione.
  4. La testa dovrebbe essere girata di lato in modo che in caso di vomito una persona non soffochi.
  5. È necessario assicurare una buona scorta di ossigeno sbottonando vestiti sul petto, cinture, cinture e altri oggetti sullo stomaco, oltre ad aprire tutte le finestre e le porte nella stanza.
  6. All'ossigeno ha raggiunto rapidamente la testa, gli arti inferiori dovrebbero essere sollevati.
  7. Se è presente un kit di primo soccorso, è necessario assumere ammoniaca liquida e strofinare il whisky della vittima. Non si deve portare il cotone imbevuto in una soluzione troppo vicina all'olfatto, poiché ciò può essere pericoloso per le mucose.
  8. Bagnare viso e corpo con un fazzoletto bagnato. Ad alte temperature, i vestiti possono essere spruzzati con acqua.

prevenzione

Conoscendo ed eseguendo le necessarie misure precauzionali, è possibile prevenire la perdita di coscienza. Ciò richiede l'adesione alle seguenti raccomandazioni:

  • mangiare bene, compresi nella dieta tutti gli elementi micro e macro che contribuiscono al corretto funzionamento del corpo;
  • assegnare alcuni minuti al giorno per esercizio fisico moderato, esercizio fisico o corsa;
  • le donne nel periodo di trasporto di un bambino dovrebbero visitare regolarmente un ginecologo e monitorare sistematicamente la loro salute;
  • eliminare l'esercizio eccessivo;
  • con una tendenza a svenire per consultare esperti e seguire tutte le loro istruzioni; può essere prescritto un trattamento con farmaci nootropici e complessi vitaminici.

conclusione

Secondo le statistiche, circa il 30% di tutte le persone, incluse quelle senza malattie gravi, è svenuto almeno una volta nella vita. Ci sono molte ragioni che portano a un attacco simile: un'improvvisa violazione della circolazione sanguigna, un salto della pressione sanguigna, una reazione a un cambiamento del tempo, surriscaldamento, ecc. È importante prevenire questa condizione e fornire in modo competente il primo soccorso per prevenire possibili conseguenze.

Ripetute perdite di coscienza possono indicare una malattia cardiaca o neurologica. Poiché le cause di questo fenomeno sono diverse, sono necessarie diagnosi complesse. Anche un secondo svenimento dovrebbe avvisare e forzare a consultare uno specialista.

A causa di ciò che le persone svengono

Nel diciannovesimo secolo, le ragazze dell'alta società spesso svenivano quando sentivano cattive notizie, spaventate o semplicemente da fastidio. A quel tempo, i dottori chiamavano questo stato di intorpidimento pallido e credevano che il motivo del suo sviluppo fossero stretti corsetti femminili e scarsa nutrizione. Oggi, sincope non conosce le restrizioni di sesso ed età. Uomini, donne e bambini possono svenire ora. E questo non sorprende, è molto difficile per una persona moderna mantenere la calma, e il sistema nervoso depresso contribuisce alla transizione di una persona in una non-esistenza temporanea. Lo stress improvviso, la paura, il dolore severo, i traumi mentali possono disturbare la coscienza di qualsiasi persona.

La sincope è una difesa riflessa del corpo contro la realtà che è difficile sopravvivere. Chiamato svenimento da un'improvvisa diminuzione del flusso di sangue al cervello, a seguito del quale una persona perde coscienza per alcuni minuti. Alcune persone svengono solo in determinate situazioni. Per esempio, alla vista del sangue, dall'aspetto misterioso di un piccolo topo grigio o di un orso spaventato. Ma, sfortunatamente, oggi la maggior parte delle persone perde conoscenza a causa della presenza di vari problemi di salute. Solo un neurologo può determinare cosa si nasconde dietro la perdita di coscienza - semplice spavento, vasospasmo, malattie cardiache, epilessia, diabete o malfunzionamento del sistema tiroideo.

La perdita di coscienza può essere causata da molte ragioni, le più comuni delle quali sono le seguenti:

1. sincope nosovagale. Questa opzione è il 50% di tutti gli attacchi esistenti di perdita di coscienza. Cause di sincope nosagaganal - forte dolore, stress, paura, superlavoro, fame, la vista del sangue e del sonno nella stanza. Alcuni adolescenti si sentono male dopo una lunga seduta al computer.

2. sincope ortostatica. Questa sincope si verifica più spesso nelle persone anziane e negli adolescenti. Le sue ragioni sono il tentativo di una persona di alzarsi bruscamente dal letto o da una sedia, girare la testa o alzarsi da una posizione accovacciata. Lo svenimento ortostatico si verifica negli adolescenti in un periodo di crescita accresciuta e nelle persone anziane a causa di malattia con riposo a letto. Questa variante di svenimento può essere associata con l'ipersensibilità del seno carotideo situato nell'arteria carotide. In questo caso, rappresenta una seria minaccia per la vita, perché può portare a un ictus. Un allenamento rafforzato su simulatori, sollevamento pesi ed esercizio fisico eccessivo può anche provocare svenimenti.

3. sincope patologica. Perdita di coscienza grave e prolungata dovuta a varie malattie, chiamate patologiche. I pazienti con diabete spesso svengono a causa di una iniezione mancata, di un sovradosaggio di insulina o di un disturbo alimentare. La perdita di coscienza nei pazienti con epilessia è associata a convulsioni convulsive, che sono accompagnate da minzione involontaria e morso della lingua. Nelle donne, lo svenimento si riscontra spesso durante forti sanguinamenti durante le mestruazioni e durante la gravidanza ectopica a causa della rottura della tuba di Falloppio. L'insufficiente apporto di sangue al cervello provoca svenimento durante crisi ipertensive, ictus e infarto. I pazienti con asma bronchiale perdono conoscenza durante broncospasmo a causa di insufficiente apporto di ossigeno al cervello e eccesso di anidride carbonica nel sangue. L'intossicazione del corpo a causa di overdose di droga, intossicazione da alcol e droghe può anche portare a svenimenti.

Di norma, l'approccio della persona svenuta si sente in anticipo. In primo luogo, sviluppa debolezza generale, vertigini, nausea e disagio nell'addome e nella regione toracica. A volte prima di svenire si scurisce negli occhi e si avverte un forte mal di testa. Esternamente, la persona appare pallida, le sue labbra diventano blu, e le sue gambe e le sue mani diventano fredde. A causa della bassa pressione sanguigna, l'impulso si indebolisce, l'afflusso di sangue al cervello cala bruscamente e la persona cade a terra. Lo stato di svenimento di solito dura non più di 3 minuti, ma nel caso di un calo della pressione arteriosa inferiore a 80 mm Hg, la probabilità di collasso è alta.

Non importa se hai avuto un solo svenimento, a causa di forte paura, superlavoro o fame. Per evitare svenimenti in futuro, cerca di evitare situazioni che lo provocano:
- non c'è bisogno di stare in piedi in una posa per un lungo periodo o alzarsi bruscamente;
- limitare l'assunzione di sale e bere almeno 2 litri di acqua al giorno;
- fare esercizi isometrici volti a mantenere un normale livello di pressione sanguigna.

- mangiare bene ed eliminare dagli alimenti dietetici che si addensano il sangue;
- quando si manifestano nausea, vertigini e stanchezza, incrocia le gambe e affatica i muscoli della coscia e i muscoli addominali più volte ritmicamente più volte per aumentare il flusso di sangue al cervello dagli arti inferiori.

Ma se il tuo svenimento è causato da una condizione patologica del corpo, è necessario sottoporsi a un esame serio e adottare misure per il trattamento tempestivo della malattia esistente.

Perché una persona sviene

Sintomi principali

Quando è incosciente, la pelle di una persona diventa bagnata, fredda e pallida. C'è un forte capogiro e debolezza. Inoltre possibili sintomi di svenimento: respiro superficiale, polso debole debole, macchie di nuoto negli occhi, visione offuscata, nausea. Questi sintomi possono manifestarsi al momento dello svenimento o precedere questo stato.

Pronto soccorso

Al fine di evitare complicazioni, se una persona lamenta forti capogiri o ha già perso conoscenza improvvisamente, devono essere prese le seguenti misure. In primo luogo, assicurarsi che l'aria nella quantità richiesta entri nel tratto respiratorio. Assicurati di controllare l'impulso. Ascolta attentamente per respirare. In assenza di respirazione e polso, procedere immediatamente con un massaggio cardiaco indiretto.

Se la vittima respira in modo uniforme e ha un polso normale, mentre le vie aeree sono libere, posizionala con cura. Sollevare i piedi fino a 20-30 cm dalla superficie del pavimento, disponendo i mezzi disponibili sotto di essi (tuta sportiva, cuscino, ecc.).

Ispeziona la vittima se c'è un medaglione o un braccialetto su di esso, il che indica che soffre di qualsiasi malattia. Che può causare svenimento. Svitare parti di abbigliamento che possono stringere (colletto, cintura).

Metti un asciugamano bagnato sulla fronte della vittima o inumidisci il viso con acqua fresca.

In caso di nausea, gira la vittima dalla sua parte.

Se una persona è incosciente per diversi minuti, chiamare immediatamente un'ambulanza.

Nota: quando sveni, in nessun caso dovresti sbattere la vittima sulle guance. Inoltre, non lasciarlo annusare ammoniaca o sale. Finché una persona non arriva a uno stato normale, non lasciarlo bere e mangiare.

Cause di svenimento

Di regola, la sincope è causata da un insufficiente apporto di sangue al cervello. Le ragioni possono essere: fumo di tabacco, calore, muffa, forte dolore, digiuno, superlavoro, stato prolungato senza movimento, forti sentimenti di paura o gioia, tumulto emotivo.

Molte cause di svenimento richiedono un intervento medico, in particolare: basso livello di zucchero nel sangue, bassa emoglobina, uso di alcuni farmaci, convulsioni durante l'epilessia e disturbi del ritmo cardiaco.

Se una persona è svenuta senza motivo apparente, l'assistenza medica dovrebbe essere consultata nei seguenti casi:
- ha più di 40 anni;
- svenuto prima;
- non ha ripreso conoscenza dopo 5 minuti.

Che cosa causa svenimenti - cause di perdita improvvisa di coscienza

L'improvvisa perdita di coscienza della causa, che può essere una lesione cerebrale traumatica, un attacco epilettico, un improvviso calo di pressione - una violazione del sistema nervoso del sistema nervoso centrale. Quando una persona sviene, perde l'equilibrio, cade e rimane immobile per un po 'di tempo, non reagendo al tocco, urlando o battendo le mani.

Eziologia della condizione patologica

Perdita spontanea o perdita di coscienza è divisa in una forma breve e persistente, genetica somatogenica e neurogenica. Il primo tipo di sindrome non pone un particolare pericolo per la vittima, dura da 2-3 secondi a 4 minuti e il più delle volte non richiede l'intervento di medici.

Osservato nelle seguenti condizioni del corpo umano:

  1. Svenimento improvviso.
  2. Convulsioni epilettiche.
  3. Ipoglicemia: riduzione del glucosio plasmatico.
  4. Flusso sanguigno normale alterato: con una mancanza di ossigeno, affaticamento.
  5. Forti cadute di pressione
  6. La scossa della "materia grigia".

Lo svenimento persistente e la perdita di coscienza a lungo termine si verificano con le conseguenze più gravi per una persona. Anche con la fornitura di assistenza tempestiva tali condizioni sono pericolose per il paziente.

Queste patologie includono:

  • fluttuazioni del battito del cuore o punto fermo;
  • ictus ischemico, emorragia cerebrale;
  • danno all'aneurisma della nave;
  • la sincope può causare diversi tipi di shock;
  • TBI grave;
  • grave intossicazione;
  • perdita di sangue pesante, danni agli organi;
  • la sincope provoca varie forme di asfissia, patologie derivanti dalla mancanza di ossigeno;
  • condizione di coma (diabetico).

Lo stato di un debole prolungato di natura neurogena è annotato in patologia vegetativa primaria del tipo periferico. La sindrome è di natura cronica ed è rappresentata da ipotensione idiopatica ortostatica, così come atrofia sistemica.

La perdita persistente o a breve termine della coscienza somatica è diagnosticata nel quadro del fallimento secondario periferico. La condizione procede in una forma acuta, si nota in presenza di patologie somatiche: diabete, amiloidosi, abuso di alcol, insufficienza renale cronica, carcinoma dei bronchi, porfiria.

Le vertigini contro i svenimenti sono accompagnate da un altro sintomo: un ritmo cardiaco fisso, anidrosi.

In generale, varie circostanze possono provocare un'improvvisa caduta:

  1. Grave surriscaldamento o sovraraffreddamento.
  2. Mancanza di aria fresca.
  3. Stato di shock dopo la ferita, dolore insopportabile.
  4. Nervosismo o stress.

La sincope e le sue cause possono essere associate a carenza di ossigeno durante l'intossicazione, l'asfissia, il diabete, l'uremia o l'ipoglicemia. Attacchi brevi si verificano spesso a causa di trauma cranico, emorragie di diversa origine, avvelenamento, sanguinamento estensivo esterno e superficiale, malattie cardiache.

Forme di sindrome patologica

Perché una persona sviene deve scoprirlo dopo il primo attacco. In effetti, in questo stato, il paziente rischia di farsi male. La sindrome può indicare la presenza di una malattia grave.

Nelle fasi iniziali della diagnosi determinare la forma della patologia. A seconda della causa dello svenimento, ci sono i seguenti tipi:

  1. Condizione neurogenica - compromissione della conduzione delle terminazioni nervose:
  • emotiogenico: forti emozioni impreviste (dolore, paura);
  • disadattivo: appare quando si verifica un cambiamento nell'assuefazione a fattori esterni (surriscaldamento, aumento dei carichi);
  • dyscirculatory - violazione a breve termine della circolazione cerebrale (quando si gira il collo, i vasi vertebrali che alimentano la "materia grigia" sono piegati).
  1. Condizione somatogena - associata a patologie di sistemi interni, ad eccezione del cervello:
  • cardiogeno - si svolge con interruzioni nel funzionamento del muscolo cardiaco, arresto a breve termine;
  • condizione anemica - associata alla perdita di globuli rossi nel plasma sanguigno e nell'emoglobina;
  • fenomeno ipoglicemico - può verificarsi a seguito della caduta del glucosio.
  1. Estrema perdita di coscienza - si verifica sotto l'influenza di fattori esterni:
  • ipossico - si sviluppa con ridotto contenuto di ossigeno nell'aria;
  • ipovolemico - si verifica quando il volume del sangue diminuisce con le ustioni, una significativa perdita di sangue;
  • intossicazione perdita di coscienza - si sviluppa a causa della sovrasaturazione del corpo con sostanze nocive (avvelenamento con bevande alcoliche, medicinali);
  • patologia farmacologica - il risultato di farmaci, abbassando la pressione sanguigna;
  • perdita di coscienza iperbarica - si sviluppa ad alta pressione nell'atmosfera.

Le cause di svenimento nelle persone possono essere diverse, ma a seconda della loro origine, il medico prescrive un trattamento appropriato. In caso di attacchi ripetuti, è necessario sottoporsi a un esame completo al fine di escludere o confermare la presenza di una malattia grave.

Metodi diagnostici di base

È facile stabilire facilmente uno svenimento - l'assenza di qualsiasi reazione a fattori irritanti, dolore, immobilità (eccetto le convulsioni) rende possibile identificare rapidamente il problema. Ma scoprire le cause della perdita di coscienza è spesso abbastanza difficile. A tale scopo vengono utilizzati vari metodi diagnostici:

  1. Familiarizzazione con la storia, durante la quale il medico può determinare la presenza di patologie che possono causare un attacco o l'uso di farmaci che abbassano la pressione sanguigna o hanno un effetto negativo sul sistema nervoso centrale. I fattori irritanti sono determinati: essere in una stanza soffocante, esaurimento fisico e mentale, caldo.
  2. Test di laboratorio:
  • Lo screening del plasma generale offre l'opportunità di stabilire la presenza di anemia;
  • Test per la quantità di glucosio aiuta a determinare se il paziente soffre di iper- o ipoglicemia.
  1. Esame strumentale:
  • ECG (presenza di blocco cardiaco, aritmie);
  • Ultrasuoni del muscolo cardiaco (condizione valvolare, frequenza delle contrazioni);
  • ecografia doppler vascolare: presenza o assenza di un ostacolo alla normale circolazione sanguigna;
  • diagnostica di risonanza magnetica e CT (danno tissutale "materia grigia").

Le conseguenze della perdita di coscienza negli esseri umani sono gravi disturbi metabolici nelle cellule cerebrali, che influenzano negativamente la salute del corpo sotto forma di menomazioni della memoria, attenzione, problemi mentali, ma influenzano anche il regolare funzionamento dei sistemi interni del corpo.

I sintomi di svenimento

Le persone che hanno spesso attacchi possono facilmente sentire la crisi imminente. I sintomi di svenimento possono essere diversi, ma i principali sono considerati:

  • nausea, vertigini;
  • sudore freddo appiccicoso;
  • debolezza, disorientamento;
  • pallore dell'epidermide;
  • tinnito estraneo, mosche bianche davanti agli occhi.

Sintomi e segni di perdita di coscienza: faccia grigia, bassa pressione, polso appena palpabile, tachicardia o bradicardia, pupille dilatate.

Dopo una caduta, il più delle volte il paziente recupera in 2-3 secondi. Con convulsioni prolungate, si possono osservare convulsioni e rilascio incontrollato di urina. Tale sincope è a volte confusa con un attacco epilettico.

Le cause della sindrome devono essere stabilite in modo tempestivo al fine di trattare la malattia nelle prime fasi del suo sviluppo. La diagnosi tardiva può complicare significativamente il decorso della patologia.

Incosciente nelle donne in gravidanza

Una donna che si aspetta un bambino nella normale perdita improvvisa di coscienza non dovrebbe essere osservata. Sebbene durante la gravidanza ci siano molti fattori irritanti che possono soffocare il flusso di sangue al cervello. L'utero sotto la pressione del feto è teso e preme sui sistemi e gli organi interni, causando il ristagno del sangue, compromettendo la normale circolazione.

Per non perdere conoscenza nelle donne in gravidanza non è raccomandato:

  1. Piegati in avanti, avanti.
  2. Indossare abiti stretti, vestiti.
  3. Spremi la gola con sciarpe, colletti stretti.
  4. Dormi la notte sul retro.

Dopo il travaglio, le cause di svenimento, che sono nascoste nei cambiamenti che si verificano nel corpo durante questo periodo di tempo, non vengono più osservate. Ma una forte caduta di pressione può causare condizioni simili.

In secondo luogo, i motivi per cui svenire in una "posizione interessante" è l'emoglobina bassa. Quando si trasporta un bambino è aumentato il consumo di ferro. Dopo il parto, l'anemia può solo guadagnare slancio. A tale scopo, i medici prescrivono l'uso di farmaci contenenti questo oligoelemento.

Ipoglicemia come causa di sincope

Patologia che si verifica quando non vi è glucosio nel plasma sanguigno insufficiente. Le cause di svenimento sono: malnutrizione, disidratazione, aumento dell'attività fisica e mentale, malattie croniche, abuso di alcool.

Nell'ipoglicemia, lo svenimento ha sintomi come:

  • eccessivo sovraeccitazione, ansia, aggressività, paura e ansia;
  • sudorazione grave, palpitazioni cardiache, tachicardia;
  • pupille dilatate, tremori muscolari con svenimento;
  • violazione delle funzioni visive;
  • pallore della pelle sullo svenimento;
  • alta pressione;
  • forti capogiri, crampi pulsanti;
  • problemi di coordinamento con svenimento;
  • disturbi circolatori, respirazione.

L'ipoglicemia con rapido sviluppo può causare perdita di coscienza neurogenica in persone che hanno una predisposizione ad esso o che conducono ad uno stato comatoso e soporoso.

Sindrome da svenimento nelle donne

Nei secoli passati, molte donne potevano cadere, perdere conoscenza a causa dei corsetti stretti, spremere le costole e prevenire la normale respirazione, così come una dieta scorretta e la mancanza di ferro nel sangue.

Ora il gentil sesso spesso perde l'equilibrio sullo sfondo delle mestruazioni. Le cause di perdita di coscienza e svenimento sono:

  1. Trascuratezza nell'uso di farmaci contenenti ferro durante le mestruazioni, prevenendo lo sviluppo di anemia grave sullo sfondo di gravi emorragie.
  2. La presenza di malattie ormonali o ginecologiche che violano le funzioni contrattili della maca, causando dolore nei giorni critici, si interrompe con l'uso di "Indometacina".

Se il disagio spiacevole complica in modo significativo la vita, dovresti chiedere al medico che cos'è un svenimento e di cosa si tratta. Una persona che ha perso conoscenza deve sottoporsi a un esame completo per escludere la presenza di gravi patologie.

Lesione cerebrale

TBI: danno ai tessuti molli (terminazioni nervose, vasi, membrane) o alle ossa del cranio. A seconda della gravità del danno causato dalla perdita di coscienza, ci sono diversi tipi di lesioni cerebrali:

  • commozione cerebrale "materia grigia" - danno senza violazioni pronunciate nel corpo; segni di svenimento che compaiono immediatamente dopo il trauma cranico o scompaiono dopo pochi giorni o indicano la presenza di problemi più gravi; il criterio principale per svenire è la sua durata (da 3 secondi a 2-3 ore) e la profondità della perdita di coscienza, amnesia;
  • Contusione di "materia grigia" - emettono una forma media, leggera e grave di una condizione patologica;
  • compressione del cervello - può essere osservato in presenza di un corpo estraneo, ematoma;
  • danno assonale diffuso;
  • tipo subaracnoideo di emorragia.

In caso di svenimento dovuto a traumi cranici, sono presenti i seguenti sintomi caratteristici: coma, torpore, danno ai nervi, emorragia. Una persona caduta deve essere urgentemente ricoverata per cure mediche di emergenza.

Trattamento di svenimento

Prima dell'arrivo di medici qualificati, alla vittima deve essere fornita la prima assistenza medica di emergenza. La persona che è vicino alla vittima dovrebbe sapere cosa fare in caso di perdita di conoscenza. Se il paziente è svenuto, devono essere svolte una serie di attività, con il risultato che la persona riprende conoscenza:

  1. Proteggi la persona da possibili lesioni, presta particolare attenzione alla testa.
  2. Durante un debole, posizionare la vittima su un comodo divano piatto.
  3. I piedi si sollevano leggermente sopra il corpo.
  4. Per svenire, rimuovi le cose anguste e scomode.
  5. La vittima è posta su un lato e non sulla schiena (poiché il tessuto muscolare rilassato della lingua può disturbare il processo di respirazione).
  6. Garantire una normale circolazione d'aria nella stanza in cui si trova il paziente.
  7. Durante il sanguinamento mestruale, una bottiglia d'acqua calda non può essere applicata allo stomaco.

Una persona può svenire per vari motivi, ma se tale condizione dura più di 5-7 minuti, accompagnata da un rilascio involontario di urina, convulsioni, è necessario chiamare urgentemente la brigata SMP.

Un'improvvisa perdita di coscienza può catturare la vittima in qualsiasi luogo, l'importante è non confondersi e fornire il primo soccorso prima dell'arrivo di medici qualificati.

Quando una persona ha costantemente svenimenti, il metodo del suo trattamento dipenderà dalle ragioni che hanno provocato il suo sviluppo. Se la sindrome patologica si verifica sullo sfondo di una malattia, lo scopo della terapia complessa è quello di eliminare la malattia stessa. Per un trattamento efficace della sindrome vengono spesso prescritti farmaci che migliorano la nutrizione del cervello.

Sostanze - gli adattogeni consentono ad una persona di abituarsi alle condizioni climatiche. Quando l'incoscienza dovuta alla malnutrizione dovrebbe essere integrata con una dieta di cibi sani, rinunciare a diete dure.

Se una donna ha svenimenti durante forti emorragie durante le mestruazioni, è necessario utilizzare farmaci che facilitano il processo. Quando la sindrome viene osservata a causa dell'incontinenza urinaria di notte, è necessario che smetta di bere acqua 2-3 ore prima di dormire.

Un infortunato che si è ripreso dallo svenimento non deve ricevere nitroglicerina se ha un dolore e un formicolio al cuore. Può ridurre drasticamente la pressione, causando un'altra perdita di coscienza. Spesso la condizione patologica viene osservata sullo sfondo dell'ipotensione, in cui i farmaci a base di nitrato sono categoricamente controindicati per il paziente.

Prevenzione delle condizioni patologiche

Il trattamento della sincope richiede talvolta molto tempo. In alcuni casi, può essere prevenuto se la sindrome non è associata a una malattia grave. Semplici metodi di prevenzione:

  • dieta corretta ed equilibrata con svenimento: mangiare cibi con elevate quantità di fibre (verdure, frutta fresca, verdura), è meglio cucinare cibi senza spezie fumanti;
  • cibo diviso in piccole parti (fino a 6 volte al giorno);
  • lo stress fisico e mentale praticabile durante lo svenimento: visitare la piscina, fare jogging;
  • rifiuto di sigarette, bevande alcoliche.

Quando lo svenimento e la caduta senza successo possono sviluppare alcune complicazioni: trauma cranico, fratture, violazione del lavoro. A causa di complicazioni, il paziente non può condurre una vita normale.

Lo svenimento è un sintomo piuttosto pericoloso, che indica la presenza di gravi disturbi nel corpo umano. Il rendering dell'aiuto pre-medico deve iniziare con urgenza - il testimone oculare non ha tempo per i riflessi. Quanto prima una persona inizia le procedure di rianimazione, i feriti hanno una migliore possibilità di recupero completo.

CONGELATO: 8 segni di un problema serio

Lo svenimento è causato da una temporanea perdita di afflusso di sangue al cervello e può essere un segno di una malattia più grave.

Incoscienza temporanea - svenimento

Lo svenimento è una perdita temporanea di coscienza.

Lo svenimento è causato da una temporanea perdita di afflusso di sangue al cervello e può essere un segno di una malattia più grave.

Persone di qualsiasi età possono svenire, ma le persone anziane possono avere cause più gravi.

Le cause più comuni di svenimento sono vasovagali (una brusca diminuzione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna) e malattie cardiache.

Nella maggior parte dei casi, le cause di svenimento sono sconosciute.

Syncope può avere molte cause diverse:


La sincope vasovagale è anche nota come "debolezza generale". Questa è la causa più comune di svenimento a causa di un riflesso vascolare anormale.

Il cuore pompa più intensamente, i vasi sanguigni si rilassano, ma la frequenza cardiaca non compensa abbastanza rapidamente da mantenere il flusso di sangue al cervello.

Cause di sincope vasovagale:

1) fattori ambientali (più spesso quando è caldo);

2) fattori emotivi (stress);

3) fattori fisici (carichi);

4) malattia (affaticamento, disidratazione, ecc.).

La sincope situazionale si verifica solo in determinate situazioni.

Cause dello svenimento situazionale:

1) tosse (alcune persone hanno svenimenti con una forte tosse);

2) durante la deglutizione (in alcune persone la perdita di coscienza è associata a una malattia alla gola o all'esofago);

3) durante la minzione (quando una persona sensibile perde conoscenza quando la vescica è piena);

4) ipersensibilità del seno carotideo (in alcune persone quando si gira il collo, si fa la barba o si indossa un colletto stretto);

5) sincope postprandiale può verificarsi nelle persone anziane quando la loro pressione sanguigna scende di circa un'ora dopo aver mangiato.

Una sincope ortostatica si verifica quando una persona si sente in ottima posizione in posizione supina, ma quando si alza può improvvisamente svenire. Il flusso sanguigno del cervello diminuisce quando una persona è in piedi a causa di una temporanea diminuzione della pressione sanguigna.

Questa sincope si verifica a volte in persone che hanno recentemente iniziato a prendere (o ricevuto una sostituzione) determinati farmaci cardiovascolari.

La sincope ortostatica può essere dovuta ai seguenti motivi:

1) basso volume di sangue causato da perdita di sangue (perdita di sangue esterna o interna), disidratazione o esaurimento da calore;

2) riflessi della circolazione sanguigna alterati causati da farmaci, malattie del sistema nervoso o problemi congeniti. La sincope cardiaca si verifica quando una persona perde conoscenza a causa di malattie cardiovascolari.

Le cause cardiache di svenimento di solito mettono in pericolo di vita e includono quanto segue:

1) ritmo cardiaco anormale - aritmia. I problemi cardiaci elettrici compromettono la sua funzione di pompaggio. Ciò porta ad una diminuzione del flusso sanguigno. La frequenza cardiaca potrebbe essere troppo veloce o troppo lenta. Questa condizione di solito causa svenimenti senza alcun precursore.

2) ostacoli cardiaci. Il flusso di sangue può essere ostruito nei vasi sanguigni del torace. L'ostruzione cardiaca può causare perdita di coscienza durante l'esercizio. Varie malattie possono portare all'ostruzione (attacchi cardiaci, valvole cardiache malate in emboli polmonari, cardiomiopatia, ipertensione polmonare, tamponamento cardiaco e aorta).

3) insufficienza cardiaca: la capacità di pompaggio del cuore è compromessa. Questo riduce la forza con cui circola il sangue nel corpo, che può ridurre il flusso di sangue al cervello.

La sincope neurologica può essere associata a condizioni neurologiche.

Le sue cause sono:

1) ictus (sanguinamento nel cervello) può causare sincope associata a un mal di testa;

2) attacco ischemico transitorio (o mini-ictus) può causare perdita di conoscenza. In questo caso, lo svenimento di solito è preceduto da una doppia visione, perdita di equilibrio, discorsi vocali o vertigini;

3) in rari casi, l'emicrania può causare sincope. Sincope psicogena. L'iperventilazione dovuta all'ansia può portare allo svenimento. La diagnosi di sincope psicogena deve essere presa in considerazione solo dopo che sono state escluse tutte le altre cause.

I sintomi di svenimento


La perdita di coscienza è un evidente segno di svenimento.

Sincope vasovagale. Prima di svenire, una persona può sentirsi frivola; la visione offuscata sarà osservata. Una persona può vedere "punti davanti ai suoi occhi".

Il paziente ha pallore, pupille dilatate e sudorazione.

Durante la perdita di coscienza, una persona può avere una frequenza cardiaca bassa (inferiore a 60 battiti al minuto).

Una persona deve rapidamente riprendere conoscenza. Molte persone non hanno alcun segnale di avvertimento prima di svenire.

Deliquio situazionale La coscienza ritorna molto velocemente quando la situazione passa.

Sincope ortostatica. Prima di un episodio di svenimento, una persona può notare perdite di sangue (feci nere, mestruazioni pesanti) o perdita di liquidi (vomito, diarrea, febbre). Una persona può anche avere deliri. Gli osservatori possono anche notare pallore, sudorazione o segni di disidratazione (labbra e lingua secche).

Cuore debole Una persona può segnalare battito cardiaco, dolore toracico o mancanza di respiro. Gli osservatori possono notare debolezza, polso compromesso, pallore o sudorazione in un paziente. La sincope si verifica spesso senza preavviso o dopo l'esercizio.

Sincope neurologica. Una persona può avere mal di testa, perdita dell'equilibrio, disturbi del linguaggio, visione doppia o vertigini (sensazione che la stanza stia girando). Gli osservatori notano un forte impulso durante il periodo di incoscienza e il normale colore della pelle.

Quando cercare un aiuto medico?


Poiché lo svenimento può essere causato da una condizione grave, tutti gli episodi di incoscienza dovrebbero essere presi sul serio.

Chiunque, anche dopo il primo episodio di perdita di conoscenza, dovrebbe consultare un medico il prima possibile.

A seconda di ciò che ha mostrato l'esame obiettivo, il medico potrebbe richiedere dei test.

Questi test possono includere: analisi del sangue; ECG, monitoraggio giornaliero, ecocardiografia, test di carico funzionale. Prova la tabella di inclinazione. Questo test controlla come il tuo corpo risponde ai cambiamenti di postura. Test per identificare i problemi del sistema nervoso (scansione TC della testa, risonanza magnetica cerebrale o EEG).

Se una persona accanto a te è svenuta, aiutalo.

  • Appoggiatelo a terra per ridurre al minimo la possibilità di lesioni.
  • Stimolare attivamente la persona e chiamare urgentemente un'ambulanza se la persona non risponde.
  • Controllare l'impulso e iniziare la rianimazione cardiopolmonare se necessario.
  • Se una persona si riprende, lascia mentire prima che arrivi l'ambulanza.
  • Anche se la causa di svenimento non è pericolosa, lasciare riposare la persona per 15-20 minuti prima di alzarsi.
  • Chiedigli di eventuali sintomi, come mal di testa, mal di schiena, dolore toracico, mancanza di respiro, dolore addominale, debolezza o perdita di funzione, perché possono indicare cause di svenimento pericolose per la vita.

Trattamento di svenimento


Il trattamento della sincope dipende dalla diagnosi.

Sincope vasovagale. Bere molta acqua, aumentare l'assunzione di sale (sotto la supervisione di un medico), e non stare a lungo.

Sincope ortostatica. Cambia stile di vita: sedersi, piegare i muscoli del polpaccio per alcuni minuti prima di alzarsi dal letto. Evitare la disidratazione

Le persone anziane con pressione sanguigna bassa dopo aver mangiato dovrebbero evitare pasti abbondanti o pianificare di sdraiarsi per alcune ore dopo aver mangiato. Nella maggior parte dei casi, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci che causano sincope (o sostituirli).

Sincope cardiaca. Per il trattamento della sincope cardiaca, è necessario trattare la malattia di base.

La cardiopatia valvolare spesso richiede un intervento chirurgico, mentre l'aritmia può essere trattata con farmaci.

Farmaci e cambiamenti nello stile di vita.

Queste procedure sono progettate per ottimizzare le prestazioni del cuore, è necessario il controllo dell'ipertensione; in alcuni casi, possono essere prescritti farmaci antiaritmici.

Chirurgia: chirurgia di bypass o angioplastica è usato per trattare la malattia coronarica; in alcuni casi, le valvole possono essere sostituite. Un pacemaker può essere impiantato per normalizzare la frequenza cardiaca (rallenta il cuore durante le aritmie rapide o accelera il cuore con aritmie lente). I defibrillatori impiantati sono usati per controllare l'aritmia rapida pericolosa per la vita.

Prevenire lo svenimento


Le misure preventive dipendono dalla causa e dalla gravità del problema dello svenimento.

Talvolta la sincope può essere prevenuta seguendo semplici precauzioni.

  • Se ti sei indebolito a causa del caldo, raffredda il corpo.
  • Se svengono mentre stai in piedi (dopo essere distesi), muovi lentamente quando sei in piedi. Passare lentamente in posizione seduta e riposare per alcuni minuti. Quando sei pronto, alzati usando movimenti lenti e fluidi.

In altri casi, le cause di svenimento possono essere elusive. Pertanto, consultare il proprio medico per identificare le cause di svenimento.

Dopo aver determinato la causa, dovrebbe iniziare il trattamento della malattia di base.

Sincope cardiaca: a causa dell'alto rischio di morte per sincope cardiaca, le persone che ne fanno esperienza dovrebbero essere curate per la malattia di base.

Svenimento periodico. Consultare il proprio medico per determinare le cause della frequente perdita di coscienza.

Previsioni a causa di svenimenti

La prognosi per una persona che è svenuta dipende in gran parte dalla causa, dall'età del paziente e dai metodi di trattamento disponibili.

  • La sincope cardiaca ha il maggior rischio di morte improvvisa, specialmente negli anziani.
  • Una sincope che non è associata a un cuore o una malattia neurologica è un rischio più limitato rispetto alla popolazione generale.

Controllo dell'impulso nel collo. Il polso è ben sentito solo vicino alla gola (trachea).

Se senti il ​​polso, fai attenzione se è regolare e conta il numero di battiti in 15 secondi.

Per determinare la frequenza cardiaca (battiti al minuto), moltiplicare questo numero per 4.

La frequenza cardiaca normale per gli adulti è compresa tra 60 e 100 battiti al minuto.

Se sveni solo una volta, non puoi preoccupartene.

È importante consultare un medico, perché lo svenimento può avere gravi cause.

Lo svenimento può essere un segnale di un problema serio se:

1) si verifica spesso entro un breve periodo di tempo.

2) si verifica durante l'esercizio o l'attività.

3) svenimento si verifica senza preavviso o in posizione supina. Quando una persona debole e debole spesso sa che sta per accadere, si nota il vomito o la nausea.

4) una persona perde molto sangue. Questo può includere sanguinamento interno.

5) la mancanza di respiro è annotata.

6) dolore al petto marcato.

7) una persona sente che il suo cuore batte forte (battito cardiaco accelerato).

8) si manifesta sincope insieme a intorpidimento o formicolio su un lato del viso o del corpo. pubblicato da econet.ru.

Se hai domande, chiedi qui.

I materiali sono di natura esplorativa. Ricorda che l'auto-trattamento è pericoloso per la vita, per consigli sull'uso di eventuali farmaci e metodi di trattamento, contattare il medico.