Farmaci efficaci per gli attacchi di panico: una lista di farmaci, uso e tipi

Emicrania

Quando c'è una minaccia alla vita o fattori che possono disturbare la stabilità di una persona, c'è una sensazione di paura. Questa sensazione era inerente ai nostri antichi parenti e animali.

La paura aiuta a realizzare il pericolo e preparare il corpo. Esso comporta il rilascio degli ormoni necessari e un aumento del tono dell'intero organismo per resistere al fattore di rischio.

A volte c'è una sensazione di ansia, panico, paura senza una buona ragione. Accompagnato da debolezza, tachicardia, bruschi cambiamenti di pressione, dolore toracico, getti caldi o freddi, tremore. Una persona è orientata male nello spazio, il livello dell'attività intellettuale diminuisce. Questa condizione è chiamata attacco di panico (PA). Appare sistematicamente in persone con un tipo di carattere ansioso o disturbi del sistema nervoso.

Tipi di farmaci nel trattamento degli attacchi di panico

Molte persone credono che un attacco di panico non valga la pena dare attenzione ad esso. Ma l'inazione aggrava notevolmente la qualità della vita, anche se gli episodi sono estremamente rari. I metodi di trattamento per gli attacchi di panico implicano un approccio integrato. Questi includono:

  • psicoterapia;
  • trattamento psicofarmacologico.

Lo psicoterapeuta fornisce al paziente un'analisi delle cause dell'ansia di panico, l'eliminazione dei sintomi mediante varie tecniche. Spesso usi la direzione comportamentale cognitiva. Aiuta il cliente a sviluppare un modello di comportamento in diverse situazioni, che riduce un grande livello di ansia con un irritante minore. E anche, spiega come affrontare il senso di panico, se è ancora sorto.

Non puoi curare la malattia della psiche solo con l'aiuto della psicoterapia. Dovresti sempre usare i farmaci. Per gli attacchi di panico, ogni paziente viene selezionato individualmente in base a questi gruppi generali:

  1. I tranquillanti riducono l'ansia, la paura, l'ansia. Equilibrio stato emotivo. Ridurre l'eccitazione a livello psicomotorio. Aiutano ad addormentarsi rapidamente, con calma e senza pensieri ossessivi. Normalizza il battito cardiaco e la respirazione. Sono presi come una volta per la rimozione del panico che è sorto e per rafforzare sistematicamente lo stato dei sistemi nervoso e mentale. In primo luogo, viene attribuita una piccola dose, aumentandola gradualmente. Un effetto collaterale crea dipendenza, quindi il corso di trattamento dura diverse settimane, ma non più di 2 mesi.
  2. I neurolettici riducono la reazione allo stimolo, alleviano lo stato di affetto, iniettano in uno stato di sonnolenza. Non influire sulla profondità del sonno notturno. Ridurre l'aggressività. Bene far fronte all'eliminazione delle manifestazioni vegetative. Il meccanismo d'azione è l'inibizione della formazione reticolare del cervello e la trasmissione di impulsi attraverso i neuroni. Con l'uso a lungo termine può causare tremori alle mani, disturbi nel sistema endocrino. I neurolettici agiscono come farmaci aggiuntivi e non la principale linea di terapia per gli attacchi di panico.
  3. Gli antidepressivi non sono usati solo per la depressione, ma aiutano anche con la PA. Alleviare l'ansia e l'ansia, stabilizzare l'attività mentale. I farmaci hanno una finestra terapeutica molto stretta, quindi è necessario prendere una dose che viene regolata rigorosamente dallo psicoterapeuta. Il punto positivo è la mancanza di dipendenza e lo stato di cancellazione. Tra gli effetti collaterali di questi farmaci: mal di testa, disturbi dispeptici.
  4. I sedativi hanno un effetto calmante su tutto il sistema nervoso. Attivare il meccanismo di frenatura. Non hanno un effetto ipnotico, ma migliorano la qualità del sonno naturale. Ridurre la tachicardia, il panico e mancanza di respiro. Non avere rilassamento muscolare. Non causare dipendenza ed eventi avversi.
  5. I nootropici hanno un effetto sedativo. Farmaci di questo tipo migliorano il lavoro cognitivo del cervello, che aumenta il livello di adattamento all'ambiente esterno e la stabilità quando sorge la paura, e carichi estremi sul corpo. Usato come farmaci aggiuntivi in ​​combinazione con la base. Gli effetti collaterali includono disturbi gastrointestinali, allergie.

Elenco dei farmaci

In ogni gruppo di droghe ci sono rappresentanti che si occupano meglio degli attacchi di panico. Ecco alcuni di questi farmaci:

phenazepam

Il fenazepam appartiene al gruppo dei tranquillanti. Ha un'azione anti-ansia e sedativa. Causa il rilassamento dei muscoli di tutto il corpo, ha un effetto ipnotico.

Dosaggio: compresse (0,25-0,5 mg) 2-3 al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza, vertigini, incoordinazione.

Controindicazioni: grave miastenia, patologia renale o epatica, gravidanza.

Afobazol

Afobazol - tranquillante, ansiolitico. Allo stesso tempo ha un effetto anti-ansia e stimolante sulla psiche.

Riduce il livello delle esperienze soggettive: irritabilità da fattori esterni minori, ansia, ansia, cattivo presentimento, ansia irragionevole.

Il farmaco allevia i sintomi di debolezza del sistema nervoso: tensione, labilità emotiva, pianto, sonno povero. Normalizzazione dello stato dei sistemi vegetativi dal lato di influenza psicogena su di loro. Spesso attribuito a persone con tipo di personalità astenica.

Modo d'uso in pazienti con attacchi di panico: compresse (10 mg) 3 volte al giorno. Quando necessario, la dose viene aumentata in accordo con la raccomandazione del medico.

Effetti collaterali dei farmaci: disturbi del tratto gastrointestinale, allergie.

Controindicazioni: ipolattasia, gravidanza, bambini sotto i 18 anni.

Atarax

Atarax è incluso nel gruppo di tranquillanti, bloccanti l'istamina. Riduce il tono muscolare, favorisce un sonno profondo e naturale con un normale cambiamento di fase. È un sedativo, quindi ha un effetto calmante negli attacchi di panico. Utilizzare prima delle operazioni per cancellare l'allarme.

Metodo di applicazione: compresse (0,05-0,3 g) al giorno.

Effetti collaterali del farmaco: ipersensibilità, visione offuscata, nausea, aumento della frequenza cardiaca.

Controindicazioni: intolleranza al galattosio e al lattosio, porfiria.

glicina

La glicina è un isotropico, un amminoacido sostituibile, un rilassante muscolare. Riduce lo stress psico-emotivo, contribuisce all'attivazione dell'inibizione protettiva del sistema nervoso centrale, aumenta il livello di adattamento nella società, normalizza la stabilità dell'umore, migliora la qualità del sonno.

Metodo di applicazione: compressa (0,1 g) 2-3 volte al giorno, sotto la lingua o la guancia.

Effetti collaterali del farmaco: allergia (raro).

Controindicazioni: ipersensibilità, ipotensione, bambini fino a 2 anni.

Inderal

Anaprilina è un rappresentante di β-bloccanti. Colpisce i recettori nel cuore, quindi, riduce la frequenza e la forza delle contrazioni, gli indicatori di pressione.

Durante un attacco di panico, combatte una manifestazione vegetativa - tachicardia. È usato per la prevenzione dell'emicrania. Rapidamente assorbito nel corpo.

Metodo di applicazione: compresse (0,01 g) al giorno.

Effetti collaterali: dolore addominale, bradicardia, nausea, tosse, calvizie.

Controindicazioni: bradicardia, blocco seno-atriale, asma bronchiale, chetoacidosi.

Gidazepam sedativo

Gidazepam - tranquillante. Riduce l'ansia, la paura, normalizza lo stato emotivo e il sonno. Elimina irritabilità e tensione.

Metodo di somministrazione del farmaco: compresse (0,02-0,05 g) al giorno.

Effetti collaterali: reazione ritardata a fattori esterni, sonnolenza, ridotta attenzione, allergie, diminuzione della libido.

Controindicazioni: malattie renali, glaucoma, miastenia grave, gravidanza.

Grandaxinum

La grandaxina si riferisce ai tranquillanti. Ha un insieme standard di azioni caratteristiche del gruppo. Caratteristiche distintive: non provoca sonnolenza, non rilassa i muscoli. Un buon rimedio per gli attacchi di panico.

Metodo di somministrazione del farmaco: compresse (0,05-0,1 g) 1-3 al giorno.

Effetti collaterali: dispepsia, eruzione cutanea, grave irritabilità mentale in caso di sovradosaggio.

Controindicazioni: sindrome da astinenza, stati maniacali, gravidanza per i primi 3 mesi.

Phenibut

Phenibut è un tranquillante. Riduce ansia e panico, equilibra le condizioni di una persona.

Metodo di applicazione: compresse (0,25-0,5 g) al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza.

Controindicazioni: non usare quando si esegue un lavoro che richiede un alto livello di attenzione.

Corvalol

Il corvalolo è un sedativo. Sopprime la tachicardia, gli spasmi dei vasi cardiaci, l'insonnia, l'ipertensione lieve. Normalizza lo stato mentale con irritabilità.

Come usare: 30-40 gocce in un attacco di panico.

Effetti collaterali del farmaco: sonnolenza.

Controindicazioni: non usare quando si esegue un lavoro che richiede un alto livello di attenzione.

valeriana

La valeriana è un rappresentante del gruppo di farmaci sedativi. Inibisce il sistema nervoso, allevia tachicardia lieve e insonnia. È usato nel trattamento degli attacchi di panico.

Dosaggio: 30-40 gocce, 2-3 compresse al giorno. Con compresse PA 2-4 in una singola dose.

Effetti collaterali: reazioni inibite, feci alterate.

Controindicazioni: deficit di lattasi, intolleranza al fruttosio.

Teralidzhen

Teralidzhen - neurolettico, lubrificante. Ha effetti antipsicotici e sedativi. Applicato con disturbi psicoastenici. Rapidamente assorbito e inizia ad agire sul corpo entro 1-2 ore.

Metodo di applicazione: compresse (0,2 g) 3-4 volte al giorno.

Effetti collaterali: ci sono molto rari: astenia, confusione, tinnito, secchezza delle mucose, ritenzione urinaria.

Controindicazioni: carenza di lattasi, parkinsonismo, glaucoma, reni e malattie del fegato.

valokordin

Il valocordo è un sedativo. Aiuta con l'insonnia, stati nevrotici, tachicardia.

Modo d'uso: 15-25 gocce prima dei pasti con PA, palpitazioni.

Effetti collaterali: dipendenza, sindrome da astinenza.

Controindicazioni: porfiria, malattie renali.

validol

Validol è un rappresentante di sedativi. Ha un effetto calmante su affetto, ansia, instabilità emotiva.

Metodo di applicazione: compresse (0,06 g) sotto la lingua o 4-5 gocce su un cucchiaio con zucchero durante la PA.

Effetti collaterali: molto raramente - vertigini, nausea.

Farmaci controindicazioni: no.

persen

Persen è un farmaco sedativo che incorpora ingredienti a base di erbe. Allevia l'eccitazione psico-emotiva, l'insonnia. Praticato da psicoterapeuti nel trattamento degli attacchi di panico.

Metodo di somministrazione del farmaco: compresse (0,1 g) 2-3 volte al giorno.

Effetti collaterali: stitichezza con uso prolungato.

Controindicazioni: bambini sotto i 3 anni.

tenotome

Il tenoten si riferisce all'omeopatia. Fornisce l'inibizione sul sistema nervoso centrale, rafforza la sua condizione. Attiva i meccanismi adattivi in ​​relazione allo stress. Non ha effetti sedativi sul corpo.

Metodo di applicazione: 1-2 compresse (0,03 g) 4 volte al giorno.

Effetti collaterali: no.

Controindicazioni: deficit di lattasi.

Video correlati

Uno psichiatra parla del trattamento degli attacchi di panico con i farmaci, nonché della classificazione dei farmaci e delle loro caratteristiche.

Conseguenze se non trattate

Se ignori gli attacchi di panico, possono seriamente rovinare la vita. Le capacità cognitive sono sotto l'influenza negativa, diminuiscono, la loro qualità soffre. Le capacità adattive stanno diminuendo. Una persona diventa irritabile, incapace di concentrarsi sul lavoro, di controllare lo stato emotivo anche in situazioni gravi.

Pertanto, non è necessario rinviare il trattamento. È necessario contattare uno specialista esperto che prescriverà una terapia complessa. È impossibile fare a meno dei farmaci, dal momento che un attacco di panico colpisce i sistemi nervoso ed endocrino. E l'ulteriore aiuto dello psicoterapeuta accelererà il recupero.

Come scegliere un farmaco efficace per gli attacchi di panico?

Attacco di panico - una condizione che non priva della vita, ma influisce in modo significativo sulla sua qualità. Nonostante il fatto che questo stato viva nella testa, secondo medici e psicologi, si esprime principalmente attraverso il corpo: la pressione aumenta, inizia un forte tremore e appare il soffocamento. Il paziente è assolutamente indifeso in tali situazioni.

A volte è impossibile affrontare crisi di adrenalina con un aiuto psicologico. Ci sono farmaci speciali per gli attacchi di panico, che possono essere utili in una guerra difficile con la loro psiche.

Come trovare il tuo strumento magico?

Non esiste una cura universale per le crisi di adrenalina. Ci sono solo molto diffusi, adatti alla maggior parte dei pazienti.

In attacchi di panico leggeri e rari, sedativi blandi e bloccanti possono aiutare il paziente. Ma se l'AP sposta tutti i margini ragionevoli in intensità e frequenza, e non risponde a farmaci "leggeri", il medico prescrive tranquillanti che richiedono un uso prolungato.

Pertanto, è importante determinare se lo strumento scelto debba avere l'effetto di "ambulanza" in casi estremi o diventare una "stampella" permanente sulla quale si possa contare senza timore in tutti i casi di vita.

Può accadere che il primo (e il secondo e il decimo) rimedio risultino improvvisamente indesiderabili per il tuo corpo. Non importa se il medico prescrive questo medicinale per te, o un farmacista esperto (o un amico allarmista) consiglia. È impossibile prevedere come il corpo e la mente percepiranno il nuovo farmaco. A volte ci vogliono molti mesi prima che il paziente trovi un rimedio adatto e sperimenta il sollievo tanto atteso dalla terapia farmacologica.

In ogni caso, ogni persona che soffre di PA dovrebbe avere le informazioni necessarie sui mezzi più popolari per oggi per far fronte a attacchi di panico intollerabili.

Preparazioni che richiedono una prescrizione

Il farmaco può essere "penny", ma allo stesso tempo essere nella categoria della prescrizione. Di norma, i farmaci più efficaci per gli attacchi di panico richiedono sempre una prescrizione ufficiale dal medico. Infatti, oltre a vantaggi significativi, hanno una serie di gravi controindicazioni, di cui solo uno specialista può sapere. Il dosaggio di tali fondi dovrebbe sempre essere rigorosamente conforme alla prescritta.

Rimedio di attacco di panico

Tra gli istinti vitali dell'uomo uno dei più potenti è l'istinto di autoconservazione. È su questo potente istinto che si basa la paura, concepita dalla natura come uno dei modi più importanti per proteggere una persona. Altrimenti, l'umanità non sarebbe sopravvissuta. Ma succede che paura, ansia, panico abbracciano una persona senza una ragione apparente. Il battito del cuore accelera ed è accompagnato da dolore, la pressione sanguigna sale, una persona trema, una forte sensazione di freddo o di calore, l'orientamento nello spazio può essere disturbato. Questa condizione è nota come attacco di panico. Le persone che hanno vissuto una condizione simile almeno un paio di volte stanno aspettando la sua ripetizione con orrore e quindi spesso portano con sé compresse di attacchi di panico.

Come riconoscere un attacco di panico

Un attacco di panico può accadere in una persona in buona salute se, ad esempio, si trova in una situazione di vera minaccia alla vita. Ma più spesso la causa della PA è causata da deviazioni nello stato di salute umana - somatiche, psicofisiologiche, mentali. L'attacco di panico è un compagno di nevrosi, distonia vascolare, paure patologiche e fobie. Malattie del cuore, vasi sanguigni, disturbi endocrini, lesioni e neoplasie del cervello sono anche fattori che scatenano convulsioni.

È importante! Gli attacchi di panico hanno sintomi simili a crisi ipertensive o infarto. Una chiara comprensione dei segni della PA aiuterà a riconoscerla sullo sfondo dei segni di un pericoloso attacco di grave patologia organica.

Come inizia e passa l'attacco:

  • L'attacco di panico è preceduto da una forte ansia, una sensazione di disagio. Le palpitazioni diventano più frequenti, la pressione può aumentare e le vertigini, indebolire gli arti, appare il tremore. Respirare è difficile, può esserci uno stato pre-inconscio. Sullo sfondo di queste incomprensibili manifestazioni spaventose, la paura aumenta e si trasforma in orrore, che è accompagnato da un acuto senso di avvicinamento alla morte.
  • Come programmato dalla natura, il corpo viene mobilizzato sotto l'influenza della paura improvvisa, le ghiandole surrenali diventano attive, gli ormoni vengono rilasciati nel sangue. Provocano un aumento della respirazione e delle contrazioni del cuore, un aumento della pressione sanguigna, accelerano il metabolismo e aumentano il tono muscolare. Il compito di questi cambiamenti fisiologici è superare lo stress, affrontare il pericolo. Ma nel caso di un attacco di panico, non vi è alcun pericolo reale, una ricerca subconscia della causa di una tale reazione finisce in fallimento e si verificano reazioni vegetative. L'ansia e la paura crescono e contribuiscono all'ulteriore rilascio di ormoni. In pochi minuti, il cerchio si chiude.

Per rompere questo cerchio e fermare l'attacco di panico può o la persona stessa, cercando di superare l'allarme o distrarre da esso. O gli ormoni si esauriranno e l'attacco di panico finirà da solo, altrettanto improvvisamente com'era cominciato. La cura per gli attacchi di panico in questo caso non è richiesta.

Pronto soccorso in caso di attacco

Di norma, una persona è in grado di affrontare da sola un attacco di panico, senza chiamare un'ambulanza. È necessario fornire aria fresca, ad esempio aprire una finestra o semplicemente uscire. Puoi lavarti con acqua fredda, prendere medicine per gli attacchi di panico. Devi muoverti, respirare correttamente.

Con un attacco di panico, la respirazione di solito diventa superficiale, frequente, quindi è bene cambiarlo in inalazioni, esalazioni diaframmatiche, lente, profonde, lente. Il metodo per aumentare la concentrazione nei polmoni di anidride carbonica respirando in un sacchetto di carta o almeno nei palmi di una mano emisferica aiuta perfettamente. La cosa principale - devi assolutamente cambiare i pensieri dall'ansia al positivo e alla calma. Ricorda qualcosa di molto bello della tua vita, ripassa la tua commedia preferita, chiama una persona cara e distratti parlando di qualcosa di piacevole. Infine, ci sono molti esercizi speciali per superare l'ansia.

Chiunque sia vicino al momento di un attacco di panico può anche aiutare a ridurre o fermare un attacco. In nessun caso si può separare la paura e il panico, anche se la comparsa dell'attacco di panico di qualcun altro non dà affatto gioia, ma proprio questi sentimenti. Devi raccogliere tutta la tua fiducia e convincere il paziente che non accade nulla di terribile, tutto finirà rapidamente e in sicurezza. Tenere la persona per mano, suggerire una cura per gli attacchi di panico. E solo se l'attacco di panico è in ritardo, nonostante tutti gli sforzi della persona stessa e l'aiuto esterno, lo stato sembra minaccioso, allora vale la pena chiamare un'ambulanza. Gli specialisti saranno in grado di fornire aiuto con farmaci più efficaci per gli attacchi di panico in situazioni di crisi.

Metodi di trattamento

Quanto prima inizi il trattamento per questo disturbo, tanto più facile è ottenere un risultato positivo. I principali modi per sbarazzarsi della malattia:

  1. Terapia farmacologica
  2. Psicoterapia.
  3. Lavoro indipendente di una persona su cambiamenti dello stile di vita e atteggiamenti nei confronti delle circostanze della vita.

I farmaci per gli attacchi di panico sono buoni soprattutto perché agiscono rapidamente. Un attacco di attacco di panico può essere sollevato letteralmente in pochi minuti. Molti di loro sono di origine vegetale e sono alla portata di chiunque. Un fattore importante è la facilità d'uso. È possibile confrontare pillole veloci con un lavoro a lungo termine per chiarire le cause profonde degli attacchi di attacchi di panico, per risolvere i loro conflitti interni, lo sviluppo di esercizi speciali, la respirazione e le pratiche meditative? Ma il fattore tempo in questo caso non sempre gioca sul lato del paziente. Gli effetti collaterali e le controindicazioni di molti farmaci non sono stati annullati. Pertanto, se la malattia è nella fase iniziale, puoi fare a meno di assumere droghe.

Il trattamento psicoterapeutico può avvenire sia in combinazione con la terapia farmacologica, sia indipendentemente, a seconda della gravità della manifestazione della malattia. Con l'aiuto di uno psicoterapeuta, il paziente cerca e indaga sulle cause dell'ansia e del panico, applica varie tecniche per affrontare i sintomi. La psicoterapia cognitivo-comportamentale insegna a una persona a sviluppare modelli comportamentali in situazioni ansiose e stressanti. Scopri di più sulle possibilità della psicoterapia nel trattamento di questa malattia nel nostro tempo, puoi persino online. In particolare, una grande esperienza nel superare tali stati è stata accumulata da uno psicologo con molti anni di esperienza da Nikita Valerievich Baturin.

Per rimuovere un attacco di panico o trovare un modo per auto-prevenire, ti consigliamo di guardare il video:

Farmaci per il trattamento della PA

Il trattamento farmacologico degli attacchi di panico comporta una selezione individuale di farmaci per ciascun paziente. La scelta del farmaco per gli attacchi di panico è di solito effettuata sulla base di cinque gruppi generali:

  1. Preparati sedativi
  2. Ansiolitici.
  3. Antidepressivi.
  4. Farmaci neurolettici.
  5. Nootropics.

È importante! Solo un medico scrive pillole per attacchi di panico e paura e controlla la loro ricezione!

Per la tua tranquillità (e la tranquillità è praticamente la condizione principale per sconfiggere gli attacchi di panico), è bene capire quali cure per attacchi di panico e fobie possono essere prescritte da un medico. La consapevolezza in questo caso non sarà superflua.

sedativi

Sedativi: questa è probabilmente la prima cosa che iniziano a bere durante gli attacchi di panico, spesso da soli. Nelle fasi iniziali è davvero il mezzo più utilizzato. Il più delle volte sono fatti con materie prime vegetali o sono a base di bromo. Per la produzione di farmaci sedativi per attacchi di panico utilizzare ingredienti naturali come valeriana, motherwort, menta, erba di San Giovanni, mughetto, passiflora, peonia. Tra i sedativi sono noti Valeryanka, Corvalol, Valocordin, Validol, Persen, Novo-Passit.

Poiché le concentrazioni di principi attivi nei sedativi sono basse, non è necessaria una prescrizione per il loro acquisto in una farmacia e puoi curare te stesso gli attacchi di panico con alcuni sedativi.

Questi farmaci riducono il livello di ansia, irritabilità, contribuiscono ad addormentarsi, influenzano moderatamente il cuore, riducendo il battito accelerato.

Questo è interessante! Le tinture alcoliche delle piante con effetto sedativo agiscono rapidamente entro 5-30 minuti. Le compresse hanno un effetto più lento, ma hanno un effetto cumulativo, quindi sono prescritte per l'uso del corso.

tranquillanti

I tranquillanti (sono ansiolitici) sono un rimedio sintetico per gli attacchi di panico. Hanno i seguenti effetti:

  • ansiolitico (anti-ansia);
  • sedazione;
  • anticonvulsivante;
  • ipnotico;
  • stabilizzazione vegetativa;
  • ansiolitico;
  • rilassante muscolare.

È importante! Se preso tranquillanti causano rapidamente l'effetto della dipendenza.

A causa della abitudine, il corso del trattamento non deve durare più di due settimane, è necessaria una prescrizione di un medico per un acquisto. A seconda del principio attivo, gli ansiolitici sono suddivisi in quattro gruppi principali:

  1. Benzodiazepine, alcuni dei quali Noozepam, Fenazepam, Diazepam.
  2. Difenilamina: Atarax, Amizil e altri.
  3. Esteri di carbammina - Meprobamato.
  4. Derivati ​​di altri gruppi chimici, inclusi Afobazol, Spitomin, Buspirone, ecc.

I tranquillanti sono anche divisi per durata, i loro tre tipi. I mezzi di azione breve mantengono l'effetto terapeutico fino a 6 ore, l'azione media - durante il giorno, l'azione lunga - fino a 48 ore. Ad oggi sono già disponibili tre generazioni di farmaci per attacchi di panico dal gruppo di ansiolitici.

antidepressivi

Gli antidepressivi per gli attacchi di panico sono usati perché i normali attacchi di panico e l'ansiosa attesa continua delle onde di panico possono causare segni di depressione. La rete neurale del cervello è esposta alla sostanza attiva, il suo normale funzionamento viene ripristinato. Questi farmaci contribuiscono anche al ripristino della stabilità emotiva, riducono l'ansia, la tensione, l'ansia generale, aumentano l'umore di una persona nel suo insieme, prevengono gli attacchi di attacchi di panico.

Quando si trattano gli attacchi di panico con antidepressivi, il dosaggio prescritto dal medico è inizialmente piccolo, aumenta gradualmente e quindi diminuisce di nuovo fino a quando il farmaco non viene completamente sospeso. La durata dell'ammissione è lunga, da sei mesi a un anno. Inoltre, questi farmaci - nessuna dipendenza, molti svantaggi. Vertigini e mal di testa, disturbi dispeptici, letargia, sensazione di debolezza e sonnolenza, insonnia.

Oggi è disponibile la quarta generazione di antidepressivi: Milnacipran, Remeron, Velbutrin, Plizil. Hanno un effetto collaterale più piccolo e un alto tasso di impatto. Tuttavia, gli strumenti collaudati delle prime due generazioni rimangono popolari perché sono più accessibili. Questi sono Amitriptilina, Clomipramina, Fluoxetina, Venlafaxina.

antipsicotici

Per il trattamento degli attacchi di panico viene utilizzata la seconda generazione di farmaci neurolettici. Di solito sono una terapia aggiuntiva, non il farmaco principale. I neurolettici sono una sorta di sedativo, riducono le reazioni agli stimoli esterni, alleviano l'agitazione psicomotoria e le tensioni affettive, sopprimono la paura e contribuiscono ad alleviare l'aggressività. Questo farmaco produce Sonapaks, Melleril, Thiocryl, Truksal.

Quando vengono trattati, la formazione reticolare del cervello, che è coinvolta nel controllo di molte funzioni corporee, viene inibita e il suo effetto attivante sulla corteccia cerebrale è compromesso. Non avere un effetto ipnotico. L'uso a lungo termine può portare al tremore delle mani, disturbi nel sistema endocrino.

Farmaci nootropi

Questi farmaci per gli attacchi di panico sono solitamente prescritti in combinazione con altri mezzi per sopprimere l'ansia. Regolano l'attività del sistema nervoso centrale, migliorano la funzione cerebrale, la memoria, l'attenzione. La particolarità di questi farmaci è la loro capacità di aumentare la capacità adattativa del corpo, la capacità di resistere allo stress e di affrontare lo stress fisico e mentale grave, con la paura. Il più famoso dei nootropi è Glicina.

5 dei farmaci più popolari per gli attacchi di panico

Ecco i primi 5 farmaci con cui vengono trattati i PA.

phenazepam

Farmaco ansiolitico e anticonvulsivante, ansiolitico testato nel tempo della prima generazione. Spesso agisce in modo più efficiente rispetto agli analoghi della quarta generazione di ansiolitici. Lenisce delicatamente, allevia la tensione muscolare in eccesso. Dosaggi più alti hanno un effetto ipnotico. Quando un attacco di panico può fermare rapidamente un attacco.

Gli effetti indesiderati del fenazepam sono possibili disturbi dispeptici, letargia e sonnolenza, difficoltà respiratorie e comparsa di dolore alla gola. La coordinazione del movimento è disturbata e compaiono vertigini. Non deve essere assunto da seni in gravidanza e in allattamento, persone in stato depressivo, pazienti con disturbi respiratori e patologie cerebrali. Assumere fino a tre volte al giorno in dosi prescritte da un medico. Il prezzo medio va da 100 a 180 rubli per 50 compresse (il prezzo dipende dalla concentrazione della sostanza attiva).

Afobazol

Si riferisce ai tranquillanti, sopprime l'ansia e non causa sonnolenza. In grado di alleviare i sintomi somatici durante un attacco di panico. Buoni risultati si osservano nelle persone con sospettosità accentuata, vulnerabilità, incertezza, tendenza a manifestazioni violente di emozioni. Allevia la tensione e l'instabilità emotiva. Quando si assume il farmaco non soffre di memoria e concentrazione, non c'è debolezza muscolare.

Il farmaco non crea dipendenza, la sindrome da astinenza non è stata osservata. Ha meno controindicazioni rispetto ad altri ansiolitici. Tuttavia, l'azione contro gli attacchi di panico si sviluppa lentamente - dopo circa una settimana di assunzione.

Riduce il livello delle esperienze soggettive: irritabilità da fattori esterni minori, ansia, ansia, cattivo presentimento, ansia irragionevole. Non raccomandato per donne in gravidanza e in allattamento, bambini sotto i 18 anni. Per un pacchetto di 60 compresse dovrai pagare una media di 380 rubli.

Atarax

Tranquilizer (istamina blocker), ha un effetto sedativo, regola il sonno, rendendolo profondo e naturale con un normale cambiamento di fase. Questo farmaco ansiolitico allevia la tensione nei muscoli interni scheletrici e lisci, aiutando così una persona a far fronte alla spremitura. Un lieve antispasmodico e analgesico ha anche un effetto anti-emetico. Con una lunga ricezione non dà la sindrome e non inibisce la funzione cognitiva.

Come effetto collaterale, possono comparire nausea, accelerazione della frequenza cardiaca, ipersensibilità, nonché debolezza e abbassamento della pressione sanguigna. Controindicato nelle persone con intolleranza al galattosio, con porfiria diagnosticata, in stato di gravidanza. Nelle farmacie, un pacchetto contenente 25 compresse costa in media 300 rubli.

Gidazepam

Questo farmaco è indicato come ansiolitici diurni. Riduce l'ansia e la paura, normalizza lo stato emotivo, ha un effetto benefico sul sonno, ma non provoca sonnolenza durante il giorno, ha un effetto attivante sul corpo. Quando lo ricevi, la concentrazione dell'attenzione può risentirne, quindi, accettandolo, è meglio non sedersi al volante.

Il farmaco agisce rapidamente, ma crea dipendenza. Le controindicazioni sono ipersensibilità al farmaco, grave miastenia grave, patologia dei reni e del fegato, malattia di Botkin. Un effetto collaterale, oltre alla reazione ritardata e alla perdita di attenzione, può essere alveari, prurito, debolezza nei muscoli, atassia (dismotilità). Questo farmaco è difficile da acquistare, è spesso assente dalle farmacie.

Grandaxinum

Con gli attacchi di panico, questo farmaco ha un effetto terapeutico già entro due ore dopo l'ingestione. A differenza della maggior parte degli altri ansiolitici, Grandaxine non ha un effetto sedativo e rilassante muscolare, calmante e inibente. La sua azione si manifesta nel migliorare le capacità protettive del corpo quando esposto allo stress.

Gli effetti collaterali includono nausea, prurito, orticaria, aggressività, irritabilità. Ci possono essere problemi con il sonno - difficile o, al contrario, addormentarsi presto, sogni pesanti, interruzione del sonno nel cuore della notte. Le controindicazioni comprendono ipersensibilità al farmaco, i primi mesi di gravidanza, il periodo dell'allattamento, lo stato di marcata agitazione psicomotoria o depressione, insufficienza respiratoria, intolleranza al galattosio. Nelle farmacie, puoi acquistare un pacchetto di 20 compresse in media per 400 rubli o 60 compresse per 850.

Elenco di farmaci per attacchi di panico

Ciao, cari lettori. In questo articolo imparerai quali sono le pillole dagli attacchi di panico. Saprai che può essere usato durante un attacco. Scopri quali gruppi di sostanze sono usati per trattare questa condizione. Scopri i farmaci più popolari. Parli anche degli effetti collaterali esistenti.

Gruppi di droga

Una volta affrontato un attacco di panico, c'è la paura della sua ripetizione e la paura della ripetizione in un sogno o al lavoro. Un individuo può avere pensieri sulla presenza dell'inadeguatezza mentale, si ha l'impressione che la ragione sia persa. Quindi sorge la domanda, chi contattare, cosa fare. Inizialmente, si consiglia di andare da un neurologo. Questo specialista aiuterà a identificare le cause che hanno portato allo sviluppo di attacchi di panico, per differenziare questa condizione da gravi malattie del cervello. Già un neurologo sarà in grado di prescrivere un corso di terapia, potrebbe anche consigliarti di consultare uno psicoterapeuta per un consiglio. Quindi prescritto alcuni farmaci in base alle caratteristiche individuali del paziente. Tutti i farmaci che possono essere utilizzati per gli attacchi di panico sono divisi in diversi gruppi.

  1. Tranquillanti. Influisce sulla riduzione dell'ansia, rimuove l'ansia aumentata. Tali farmaci aiutano a ridurre l'eccitazione, a migliorare lo stato psico-emotivo, una persona può normalmente addormentarsi e anche svegliarsi senza pensieri cattivi. Questo strumento normalizza la frequenza respiratoria e rimuove la tachicardia. Può essere usato come un farmaco una tantum per alleviare un episodio di convulsioni e come sistematico per rafforzare i nervi. Il medico prescriverà il dosaggio minimo, in quanto il trattamento aumenterà gradualmente. Va tenuto presente che la dipendenza può svilupparsi in tranquillanti, quindi il corso della terapia è di un massimo di due settimane, e solo in rari casi, se c'è una condizione grave, due mesi.
  2. Antidepressivi. Sbarazzarsi di maggiore ansia, ansia, normalizzare l'attività mentale. È importante che il dosaggio sia prescritto dal medico curante. La sindrome di annullamento è assente, la dipendenza non si sviluppa. Possibili effetti collaterali: dispepsia e dolore alla testa.
  3. Neurolettici. Ridurre la risposta allo stimolo risultante, inibire l'aggressività, alleviare lo stato affettivo. Se un tale farmaco viene utilizzato per un lungo periodo, si sviluppa un tremore delle mani, le violazioni nel sistema endocrino non sono escluse. Nominato come uno strumento aggiuntivo nel trattamento degli attacchi di panico.
  4. Nootropics. Migliorano la funzione cognitiva, che consente loro di adattarsi meglio ai cambiamenti nell'ambiente, sviluppare capacità di recupero in situazioni estreme e carichi di stress. Usato come farmaco aggiuntivo per la terapia. Potrebbero verificarsi allergie e anomalie nel funzionamento del tratto gastrointestinale.
  5. Sedativi. La qualità del sonno migliora, aiuta a ridurre il respiro affannoso, riduce la frequenza cardiaca e rimuove il tremito. L'effetto collaterale è praticamente assente, lo sviluppo della dipendenza non si verifica.

Elenco dei farmaci

Considera le droghe più efficaci. Tutti loro sono tranquillanti.

  1. Afobazol. Questo farmaco elimina l'ansia aumentata (mentre non inibisce il sistema nervoso), dai sintomi somatici. Questo strumento è spesso prescritto a persone che hanno forti emozioni in risposta allo stress. Gli aspetti positivi di questo farmaco includono: la mancanza di effetto ipnotico, la debolezza nei muscoli, non danneggia la qualità della memoria. Gli svantaggi includono un inizio lento dell'effetto.
  2. Grandaxinum. Ha un lieve effetto sul sistema nervoso, può essere assunto senza distrarre dal processo di lavoro. Non crea dipendenza. L'effetto si sviluppa due ore dopo l'applicazione, e questo è un grande vantaggio.
  3. Atarax. Antispasmodico, ha effetto analgesico. Aiuta a liberarsi dell'ansia, rimuove il nervosismo, riduce il tono muscolare, previene l'irritabilità e l'agitazione psicomotoria. Questo farmaco sviluppa sonnolenza. Ecco perché la ricezione è raccomandata per la notte.
  4. Phenazepam. Ha effetti anticonvulsivi, ansiolitici. Ha proprietà miorilassanti e sedative. Eccellente sollievo dal sequestro.
  5. Gidazepam. Ha proprietà antidepressive, previene attacchi di panico. Il farmaco può essere assunto in qualsiasi momento della giornata, non causa sonnolenza. Tuttavia, non è consigliabile gestire il trasporto. Gli aspetti negativi di questo farmaco includono lo sviluppo della dipendenza.

sedativi

  1. Grandaxinum. Non provoca sonnolenza. È necessario prendere in considerazione i possibili effetti negativi di un sovradosaggio, vale a dire, eruzioni cutanee, disturbi dispeptici, sovra-stimolazione. Le controindicazioni comprendono la sindrome da astinenza, l'inizio della gravidanza (primi tre mesi), il disturbo maniacale.
  2. Phenibut. È anche un tranquillante. Aiuta a sbarazzarsi degli attacchi di panico, riduce l'ansia, equilibra lo stato psico-emotivo. Provoca sonnolenza
  3. Corvalol. Contribuisce a fermare la tachicardia, rimuove l'insonnia e ipertensione minore. Provoca sonnolenza
  4. Infuso di valeriana Allevia tachicardia minore, allevia l'insonnia, allevia gli attacchi di panico. Gli effetti collaterali includono un cambiamento nelle feci, l'inibizione delle reazioni. L'intolleranza al fruttosio e il deficit di lattasi sono le principali controindicazioni.
  5. Il valocordo aiuta con nevrosi, insonnia, tachicardia. Utilizzare prima di un pasto di 15, un massimo di 25 gocce, se c'è un battito cardiaco rapido. Questo rimedio ha il principale effetto collaterale - lo sviluppo della dipendenza dal farmaco, con il rifiuto di esso vi è una sindrome da astinenza. La controindicazione è malattia renale, porfiria.
  6. Validol. Anche un sedativo. Ha un effetto calmante in caso di maggiore ansia e instabilità delle emozioni. Il verificarsi di nausea in casi estremamente rari, vertigini.
  7. Persen. Interferisce con l'eccitazione emotiva, rimuove l'insonnia, gli attacchi di panico. Con l'uso prolungato, costipazione. È controindicato per i bambini di età inferiore ai tre anni.

Effetti collaterali

La cura per gli attacchi di panico è prescritta dal medico curante, neuropatologo o psicoterapeuta. Le persone che sono impegnate nell'auto-trattamento possono danneggiare il loro corpo usando droghe che sono controindicate per loro. Parliamo delle possibili insidie ​​degli strumenti usati negli attacchi di panico:

  • vertigini;
  • irritabilità;
  • nausea;
  • perdita di memoria;
  • dolore alla testa;
  • letargia;
  • diminuzione della libido;
  • aggressione irragionevole;
  • perdita di appetito;
  • sonnolenza;
  • incapacità di concentrare l'attenzione.

Va tenuto presente che alcune medicine sono in grado di sviluppare la dipendenza e, a volte, la dipendenza. Ad esempio, tranquillanti. Inoltre, non tutti sanno che alcuni farmaci hanno un effetto temporaneo. Ti permettono di liberarti dei sintomi caratteristici per un po ', ma non rimuovono la causa alla radice della condizione.

Ora sai quale rimedio per gli attacchi di panico viene usato più spesso. Ricorda che l'assunzione incontrollata di droghe porta a conseguenze. Devi capire che l'inazione peggiora a volte la qualità della vita e in quei casi in cui gli attacchi di panico si verificano molto raramente. Lo specialista aiuterà a capire le cause e prescriverà un trattamento adeguato.

Quali pillole per gli attacchi di panico meglio

La vita moderna impone un ritmo veloce, non dando alle persone una pausa. Di conseguenza - depressioni, stress, attacchi di panico che sopprimono la psiche, causano sentimenti distruttivi, trasformano la vita in un'esistenza senza gioia. Ci sono molti rimedi per il trattamento: le pillole di panico sono considerate una di quelle efficaci. I produttori offrono una vasta gamma di farmaci, quindi è importante sapere quale è più ottimale in una particolare situazione.

Attacco di panico: sintomi

Che cos'è un attacco di panico in cui si verificano le situazioni? La vita nel mondo moderno non è facile, piena di ansie, eventi negativi, cambiamenti drastici. Tutto ciò causa emozioni negative: ansia, paura, premonizione di un disastro imminente, pericolo. L'uomo smette di sentirsi protetto.

Attacchi di panico

Viviamo in un'epoca di massima disponibilità di varie informazioni, spesso - spaventose, non confermate. Su Internet, vari media dubbi, anche dai canali televisivi centrali, vengono costantemente riportate notizie che causano paura tra le persone. Tensione costante, ottenere informazioni negative, il desiderio di essere al centro degli eventi, in modo da non perdere nulla di "importante", porta all'esaurimento del sistema nervoso. Ad un certo punto, la psiche umana rifiuta di lavorare adeguatamente in sovratensione: si verifica un attacco di panico. sintomi:

  • c'è una paura incontrollabile, mancanza di ossigeno;
  • il polso accelera bruscamente, il cuore inizia a battere e fluttuare;
  • si sente caldo, suda o si sente freddo;
  • nausea, vertigini, oscuramento degli occhi;
  • mani tremanti o tremanti;
  • il senso della realtà di ciò che sta accadendo è perso

A rischio - persone inclini all'ansia, che vivono costantemente conflitti interni. Gli attacchi sono spesso donne che hanno recentemente dato alla luce un bambino; lavoratori che non sentono terreno solido sotto i loro piedi, incontrando difficoltà in termini materiali; individui in età critica o geneticamente predisposti a tali disturbi. Eventuali eventi negativi che si sono verificati nella tua vita personale (morte di una persona cara, perdita di lavoro, un grave litigio, separazione dalla persona amata, ecc.), Portano a attacchi di panico.

È molto difficile fermare l'attacco, sbarazzarsi della reazione mentale negativa. Pertanto, per prevenire o prevenire un attacco imminente, i medici consigliano l'uso di pillole per gli attacchi di panico.

Suggerimento: non prescrivere tali farmaci da soli! Prima parla con il medico, quindi acquista un farmaco efficace e sicuro. La farmacologia offre una varietà di opzioni che differiscono per grado, meccanismo d'azione: ciò che si adatta ad una persona influisce negativamente sulla salute di un'altra persona.

Le compresse per gli attacchi di panico sono divisi in gruppi.

  1. Sedativo, sedativo. Solitamente venduto senza prescrizione medica, un buon aiuto con malattie leggere. Non opprimono la psiche, calmano il background emotivo, hanno un effetto benefico sul loro benessere.
  2. Beta-bloccanti Farmaci che influenzano il lavoro del cuore, contribuendo al blocco temporaneo dei recettori beta-adrenergici.
  3. Tranquillanti. Hanno un'origine sintetica, finalizzata a calmare la psiche con deviazioni fortemente pronunciate dallo stato normale. Sono accettati solo dopo una visita medica.

Inoltre, antipsicotici, nootropici, antidepressivi, rimedi omeopatici sono prescritti per il trattamento degli attacchi di panico. Ogni gruppo merita una considerazione separata.

Sedativi o sedativi

I farmaci lenitivi aiutano nell'insorgenza della malattia. Si distinguono per una bassa concentrazione di principi attivi, quindi vengono rilasciati liberamente. Esistono entrambe origini completamente naturali (menta grezza, valeriana, motherwort, passiflora, erba di San Giovanni) e semi-sintetiche (bromo). Effetto dal corso di ammissione:

  • il livello di ansia diminuisce, la persona non si sente tormentare la paura, si calma;
  • la qualità, la durata di un sogno migliora;
  • c'è una sensazione di costante irritazione;
  • migliora la funzione cardiovascolare.

Tali farmaci sono ben noti anche a coloro che non hanno sperimentato le manifestazioni di panico crescente, ma almeno una volta aveva bisogno di un sedativo: "Persen", "Valocordin", "Valerian", "Validol". L'effetto della droga si manifesta in 5-30 minuti dal momento del prelievo, quindi sono efficaci nel combattere le reazioni di panico.

Beta-bloccanti

I beta-bloccanti sono noti alla medicina dalla metà del secolo scorso. Si sono dimostrati nella cura delle malattie cardiache. L'effetto principale - bloccando gli adrenorecettori, provocando un forte rilascio di adrenalina.

La moderna farmacologia offre un'ampia scelta di farmaci in questo gruppo. Loro combattono efficacemente con manifestazioni negative di sovraccarico, ma sono selezionati tenendo conto dell'età e delle caratteristiche fisiologiche di una determinata persona. La droga più famosa - "Anaprilin".

Inderal

"Anaprilina" si riferisce a beta-bloccanti non selettivi, il cui principio attivo è il propranololo. Spesso viene nominato nel primo giorno dopo l'infarto miocardico. Azioni di base:

  • diminuzione dell'intensità del muscolo cardiaco;
  • diminuzione della quantità di gittata cardiaca;
  • ridotta contrattilità miocardica;
  • normalizzazione della pressione sanguigna;
  • diminuzione della domanda di ossigeno cardiaco

Molti nuclei hanno familiarità con questo medicinale, l'hanno preso. Ma con gli attacchi di panico, il farmaco viene prescritto con cautela. Prescriverti un trattamento del genere è pericoloso per la salute!

Tranquillatori o ansiolitici

Il secondo nome meno comune di tranquillanti è l'ansiolitico. Sono ben lenite in caso di reazioni di panico forti e frequenti. Avere una serie di effetti positivi

In farmacologia, tali farmaci sono suddivisi in diversi gruppi, la base della classificazione è la sostanza attiva. Tuttavia, è importante capire che qualunque farmaco venga prescritto da un medico, quasi tutti i tranquillanti creano rapidamente dipendenza. Di conseguenza, il corpo inizia a richiedere la medicina, ma in realtà non aiuta più. Ecco perché è consigliato ricorrere all'aiuto di anxiolytics in casi rari, e anche se possibile usare medicine di gruppi diversi.

Fenazepam, Lorafen, Seduxen

Tranquilizers, in cui l'ingrediente attivo è la benzodiazepina, che riduce l'eccitabilità del sistema nervoso centrale a causa dell'azione diretta sui recettori neuronali dell'acido gamma-aminobutirrico (GABA). Hanno un buon effetto ipnotico, ma sfortunatamente creano dipendenza.

Amizil, Atarax

Il principale ingrediente attivo è il difenilmetano. Tali farmaci sono chiamati tranquillanti "morbidi" che non causano gravi danni alla salute. Consumando le droghe di questo gruppo, una persona sperimenta un notevole sollievo dalla condizione già dopo quindici, al massimo trenta minuti.

Afobazol, Buspirone, Spitomin

La base dei farmaci elencati - vari derivati ​​chimici. Solitamente prescritto per condizioni neurasteniche, sindromi da astinenza, ansia costante.

È possibile acquistare un tranquillante con una prescrizione prescritta da un medico. Il corso dell'applicazione è breve, poiché l'uso a lungo termine causa dipendenza. Considera: ogni ansiolitico, anche la generazione più recente, ha serie controindicazioni.

antipsicotici

I neurolettici sono chiamati farmaci che alleviano lo stato con profonde lesioni della psiche. Il loro secondo nome è antipsicotici. Tali farmaci sono prescritti in casi particolarmente gravi, e solo il medico.

I farmaci psicotropi della prima generazione includono "Galaperidolo", "Amenazina". Il più delle volte usato per problemi di droga o psichiatrici.

I piccoli neurolettici (Truxal, Sonapaks, Betamax) sono formulazioni medicinali di seconda generazione. Le patologie nevrotiche sono trattate: depressioni profonde, attacchi di panico. Prescrizione.

nootropics

I farmaci che regolano l'attività del sistema nervoso centrale, migliorano l'attività cerebrale. L'uso corretto aumenta la capacità del corpo di sopportare anche lo stress grave, migliora la memoria, migliora l'attenzione e normalizza le condizioni generali.

I nootropi non vengono mai usati come la medicina principale contro le reazioni di panico, essendo usati nella terapia complessa.

antidepressivi

Molte persone confondono questo gruppo di droghe con tranquillanti. Tuttavia, c'è una differenza significativa: tali farmaci agiscono direttamente sui neuroni del cervello, contribuendo a ripristinare la sua normale attività. Più spesso, sono usati per trattare le condizioni depressive, che, a differenza degli attacchi di panico, sono protratti. Grazie a componenti speciali, gli antidepressivi elevano l'umore, migliorano il contesto emotivo generale. Ecco perché non sono adatti come il principale rimedio per le manifestazioni di panico, essendo usato come misura aggiuntiva.

La farmacologia ha sviluppato antidepressivi per la quarta generazione: Remeron, Simbalta, Zyban. Danno meno effetti collaterali rispetto agli analoghi precedenti, più agiscono più velocemente. Tuttavia, la prima seconda generazione è più popolare: fluoxetina, imipramina, amitriptilina. La situazione è dovuta al maggior costo dei nuovi farmaci e alla minore fama.

omeopatia

Le prescrizioni omeopatiche sono usate anche per i disturbi mentali. Tuttavia, tali pillole per attacchi di panico da parte di alcuni medici sono considerate dubbiose. Sebbene, hanno diversi vantaggi rispetto ai farmaci tradizionali:

  • assolutamente sicuro se correttamente somministrato;
  • la maggior parte non ha controindicazioni serie;
  • colpire delicatamente il sistema nervoso;
  • normalizzare il lavoro di tutto l'organismo.

Nomi noti di farmaci, nella cui prescrizione esiste un solo componente attivo (monoforme).

Uno dei farmaci legati all'omeopatia è considerato "Tenoten".

tenotome

Il produttore, NPF "Materia Medica Holding", raccomanda il farmaco nei casi di ansia, per combattere condizioni stressanti. Ufficialmente, l'efficacia del "Tenoten" nel trattamento degli stati patologici mentali non è stata dimostrata, molti esperti lo riferiscono al placebo.

Pillole migliori: una lista con una spiegazione dettagliata

Una lista obiettiva delle migliori pillole per gli attacchi di panico è difficile da fare: per ogni persona il farmaco viene selezionato individualmente, tenendo conto di una serie di fattori. La prescrizione di un farmaco è influenzata dallo stato fisico, mentale del paziente, dalla presenza di malattie croniche, acute o allergiche, dal peso corporeo e molto altro.

La lista approssimativa dei mezzi spesso nominati dai medici.

  1. "Atarax". Il principio attivo è un derivato del dimetil etano. Allevia i sintomi dell'attacco di panico, lenisce, allevia le manifestazioni stressanti, allevia il dolore. Alla memoria di ricevimento non è rotto, ma la sonnolenza aumenta. I medici consigliano di utilizzare immediatamente prima di coricarsi: la qualità del riposo notturno migliorerà.
  2. "Afobazol". Normalizza il sistema nervoso centrale, non deprimente, rilassa, migliora la condizione, allevia l'ansia. Non riduce l'attività fisica, piuttosto che differisce da diversi analoghi. Non porta a sonnolenza, quindi la ricezione non influisce sull'attività umana. Le reazioni allergiche sono estremamente rare.
  3. "Gidazepam". Oltre ad alleviare i sintomi del panico, agisce come un antidepressivo. Non tossico, non ha effetti collaterali pronunciati. L'azione di "Gidazepam" appare rapidamente, aumenta l'attività. Tuttavia, il farmaco è molto avvincente, dissipa l'attenzione, quindi è vietato utilizzarlo se una persona intende, per esempio, mettersi al volante.
  4. "Grandaxinum". L'azione è simile a "Atarax", ma non provoca sonnolenza. La reception è assegnata al giorno: il farmaco stimola l'attività fisica e mentale, non influenza le solite attività quotidiane. L'effetto terapeutico si sviluppa rapidamente: dopo due ore dal momento dell'uso.
  5. "Phenazepam". Allevia l'ansia, elimina le manifestazioni di attività convulsa. Spesso nominato come mezzo per eliminare l'insonnia. Fermare rapidamente i sintomi del panico.

Undercurrents o droghe dannose

I farmaci liquidi, come una varietà di compresse per attacchi di panico, anche di ultima generazione, non sono una panacea per il problema. L'accettazione è accompagnata da effetti collaterali, di cui la dipendenza rapida non è la più pericolosa.

Molti farmaci influenzano l'attività fisica e mentale, portano a una sensazione di debolezza o di sonnolenza costante. Inibisce il sistema nervoso che non passa senza conseguenze. Una persona si sente pigra, si stanca rapidamente, non può eseguire il normale travaglio o attività mentale. La memoria, l'attenzione sta peggiorando.

Un grande ruolo è giocato dal fattore psicologico: il paziente si abitua alla droga, decidendo che non può farcela senza di lui. La ricezione permanente è impossibile, perciò, dopo un corso di trattamento, la condizione patologica non solo ritorna, ma aumenta anche.

Sulla base degli effetti collaterali, i medici prescrivono farmaci per combattere gli attacchi di panico con estrema cautela. E ancora di più è impossibile prescrivere tali farmaci da soli!