La piaga degli anziani sotto forma di sclerosi senile

Sclerosi

I cambiamenti legati all'età causano cambiamenti seri e irreversibili nel cervello. Le malattie concomitanti, che si manifestano solo con l'età, aggravano la situazione. L'invecchiamento altera la circolazione sanguigna e, di conseguenza, il cervello non riceve più nutrimento normale. Tutti questi processi portano alla sclerosi senile. Le ragioni sono diverse, ma il problema principale è con la vegetazione. Le malattie vascolari-vegetative sono provocate da disturbi del sistema nervoso centrale.

Il problema è che il trattamento dei vasi sanguigni è sempre difficile e ripristinare l'integrità del sistema nervoso è impossibile. Pochi penseranno che i nervi sono letteralmente la fonte della morte. Ad esempio, con il rilascio di adrenalina, spesso negativo, c'è un aumento della pressione sanguigna, la nutrizione vascolare è disturbata. Nel tempo ci sono foche, placche, di cui è difficile liberarsi. Nel frattempo, compromettono la qualità della vita.

Classificazione e variazioni della sclerosi

Una persona anziana si lamenta spesso di disturbi di diversa provenienza. Le cause più comuni sono la sclerosi, che può colpire qualsiasi organo. Cambiamenti endocrini, disturbi ormonali, infezioni genitali sono tutte cause per lo sviluppo della sclerosi. Tuttavia, più spesso, i sintomi si appoggiano alla perdita di memoria, che è pericolosa per il paziente stesso. A volte le persone anziane soffrono di fallimenti a breve termine, a volte cadono letteralmente in uno stato strano in cui possono ricordare solo un oggetto.

La medicina divide la sclerosi in base ai segni in diversi tipi:

  • sclerosi multipla, la forma più comune. In questa forma, gli impulsi non arrivano a destinazione a causa di un esteso danno all'integrità delle cellule nervose;
  • aterosclerosi. Caratterizzato dalla formazione di placche a causa di un eccesso di colesterolo;
  • fibrosi polmonare. Il tessuto polmonare è interessato, motivo per cui il flusso sanguigno non è saturo di ossigeno;
  • sclerosi epatica, è la cirrosi. Le cellule del fegato viventi muoiono, il loro posto è preso da tessuto connettivo morto. Nel tempo, questo porta alla mortalità;
  • sclerosi senile. Questa forma è caratterizzata da vuoti di memoria negli anziani, a volte di breve durata. È spiegato dalla morte delle cellule nervose del cervello stesso (aterosclerosi).

Sclerosi condizionatamente divisa secondo la classificazione, per i motivi che hanno causato il processo:

  • sclerosi autoimmune. Si verifica a causa di infezione cronica o patologia del sistema immunitario;
  • tromboskleroz. È caratterizzato dalla formazione di coaguli di sangue, ematomi, aderenze;
  • sclerosi associata a cambiamenti nel tessuto connettivo. Tale sclerosi si verifica, ad esempio, con displasia.

Come potete vedere, la classificazione e la vastità delle varietà di sclerosi non consentono di individuare in modo univoco i sintomi per ciascun tipo. Tuttavia, è possibile identificare i sintomi che indicano indirettamente il danno alle cellule nervose e all'intero sistema nervoso.

I sintomi della sclerosi senile

Per natura, l'uomo è pieno di emozioni positive. Il nostro sistema nervoso, se è sano, è in grado di riflettere il negativo. Il corpo produce ormoni, per esempio la serotonina, l '"ormone della gioia", che fornisce comfort e il corretto funzionamento dell'intero sistema nervoso centrale.

Ma con l'età, questo ormone diminuisce e il primo sintomo di cambiamento è l'atteggiamento negativo di una persona nei confronti del mondo. Una persona reagisce acutamente a piccoli problemi, anche se non lo riguarda personalmente. Prende qualsiasi problema come una catastrofe globale, si arrabbia, diventa apatico.

Una persona anziana lamenta spesso la sensazione di essere inutile, dimenticata, la sua stessa inferiorità. Non dorme bene, il suo appetito è disturbato, la sua condizione generale è inibita. I sintomi non sono limitati a questo, e nel tempo, il paziente inizierà a soffrire frequenti attacchi di cuore come reazione a un evento negativo. Ci sono dolori in tutto il corpo, il paziente lamenta dolori al corpo e alle articolazioni.

Sullo stesso sfondo, possono comparire segni di perdita di memoria a breve termine. La memoria "perde" ai primi piccoli segmenti: quello che ho mangiato per colazione, quello che era il giorno prima. All'inizio questi sono passaggi, con il tempo questi segmenti aumentano. Il paziente inizia a dimenticare dove stava andando e perché, come si è rivelato essere in questo posto. Più attivamente si sviluppa la sclerosi, più le cellule muoiono, il peggio per il paziente. Di regola, il trattamento è difficile.

Come trattare la sclerosi

Un neurologo esperto e uno psicoterapeuta dovrebbero iniziare il trattamento della sclerosi. Dovrebbero preparare il paziente per un buon risultato e aspettare a lungo per migliorare. Infatti, "mettono una briglia" su un sistema nervoso centrale frustrato, spesso con l'aiuto di antidepressivi. Il lavoro principale è volto a stabilire contatti stretti e fiduciosi con il paziente e la sua famiglia.

In caso di perdita di memoria, il medico deve determinare la causa di questa condizione e determinare il tipo di sclerosi, identificare la causa del problema principale.

Il trattamento farmacologico mira a ripristinare la circolazione naturale del sangue, il nutrimento del cervello e la stabilità delle cellule nervose. È impossibile ripristinare i morti, quindi è importante preservare il rimanente e rafforzare la permeabilità.

Trattare la perdita di memoria può richiedere molto tempo. Le convulsioni non scompaiono sempre immediatamente, a volte inizia il processo inverso, in cui gli intervalli persi si accorciano fino a scomparire.

Come trattare la perdita di memoria nelle persone anziane

In questo articolo vedremo quale è la perdita di memoria nelle persone anziane, come trattarla. La memorizzazione è un complesso di funzioni non sufficientemente studiato che collega passato, futuro e presente. Le violazioni in questa zona perseguono più della metà delle persone in età avanzata.

Poiché durante questo periodo di vita il supporto dei parenti è importante, il problema della perdita di memoria è condiviso anche dai parenti che cercano una via d'uscita. Per loro, la notizia confortante è che la terapia complessa può avere un effetto positivo e prevenire la progressione della malattia.

Cos'è la sclerosi senile e l'amnesia

La capacità di memorizzare è necessaria per l'attività cognitiva, quindi il suo deterioramento o perdita è percepito molto dolorosamente da una persona: l'interazione sociale è disturbata, la personalità è distrutta. Conservare in memoria le conoscenze, le informazioni e l'accumulo di nuove informazioni, in memoria, dopo la soglia dei 70 anni è difficile per oltre il 20% degli anziani.

In tali situazioni, si tratta di una malattia il cui nome è amnesia e la malattia è suddivisa condizionatamente in due categorie:

Nel primo caso, ricorda che ciò che sta accadendo non è possibile. La perdita parziale della memoria può essere chiamata evento comune, perché gli eventi scompaiono per la percezione in frammenti.

Nella vita di tutti i giorni, la perdita di memoria nelle persone anziane e il deterioramento della capacità di ricordare si chiama sclerosi. La sclerosi invecchiata è causata dalla morte delle strutture cellulari del cervello, che a sua volta è associata a disturbi vascolari.

Ad esempio, le placche di colesterolo danneggiano l'afflusso di sangue, a seguito del quale il cervello soffre, che non riceve abbastanza ossigeno e sostanze necessarie. La sclerosi è la causa della perdita delle capacità intellettuali e dello sviluppo della malattia di Alzheimer. A differenza di altri tipi di amnesia, questa malattia è curabile.

Cause, tipi e sintomi

La causa della perdita di memoria nelle persone anziane, contribuisce a cambiamenti negativi legati all'età, potrebbe esserci un lungo periodo di sviluppo. Nelle persone anziane, la rigenerazione cellulare rallenta (il processo naturale del loro rinnovamento), i processi biochimici sono degradati (la produzione di neurotrasmettitori necessari per gli impulsi nervosi è ridotta).

Allo stesso tempo, la patologia non è sempre associata agli anni vissuti. La memoria può essere influenzata dall'eredità, dalla malattia, dallo stile di vita.

Tra i fattori eziologici vale la pena notare quanto segue:

  • ipossia (mancanza di ossigeno), che colpisce le aree del cervello;
  • disturbi circolatori e malattie correlate (ipertensione, aterosclerosi, malattia coronarica, infarto, infarto);
  • malattie croniche (malattie di Alzheimer e Parkinson, diabete mellito, disturbi del sistema nervoso);
  • malattie infettive (tubercolosi, sifilide terziaria, ecc.);
  • vari tipi di danni (con loro, la perdita della capacità di ricordare può essere di breve durata);
  • le conseguenze dell'uso di droghe chimiche (Timolol, Disipal e altri);
  • abuso di droga e alcol;
  • forti emozioni negative, stress regolare, depressione;
  • stile di vita sedentario e lavoro monotono;
  • mancanza di sonno di qualità;
  • disordini metabolici;
  • neoplasie nel cervello.

Il più pericoloso è l'improvvisa perdita di memoria (amnesia), per esempio, quando una persona anziana durante un viaggio al negozio per il pane dimentica la via del ritorno. Questo tipo di caso può manifestarsi a qualsiasi età, con esso una persona non può ricordare nulla - né il nome né il luogo di residenza. La più grande difficoltà è identificare le cause di questo fenomeno.

Un evento comune nella vecchiaia è la perdita di memoria a breve termine. Una persona dimentica per un giorno intero o cinque minuti ieri, o ricordi del passato un anno fa. Le cause di tale amnesia possono essere lesioni craniocerebrali, farmaci, malattie infettive.

L'amnesia acuta si manifesta in una deviazione inaspettata da ciò che si intendeva, ad esempio, quando c'è una fermata nella porta con una mancanza di comprensione dello scopo del movimento. Questa perdita di memoria si verifica in molte persone ed è solitamente associata a una diminuzione della circolazione del sangue nel cervello, a causa di una diminuzione della pressione sanguigna e di altri fattori.

I sintomi più comuni di perdita di memoria sono i seguenti sintomi:

  • accordi e promesse dimenticate;
  • disattenzione domestica;
  • disturbi del linguaggio;
  • cambiamento della grafia;
  • restringimento della sfera di interesse;
  • stanchezza;
  • irritabilità, tensione e cattivo umore per nessuna ragione apparente, che l'anziano non può spiegare.

Questo sintomo ha la probabilità di manifestarsi dopo 45 anni. In una situazione in cui le violazioni sono palpabili per circa 5 mesi (rispetto al recente passato), dovrebbe essere intrapreso un trattamento individuale tempestivo, prima di condurre una diagnosi approfondita.

Vale la pena notare che le persone anziane hanno bisogno di cure mediche obbligatorie, indipendentemente dall'individuazione di segni di malattia in presenza di malattie provocatorie.

Trattamento farmacologico

Trattare la perdita di memoria nelle persone anziane è un compito difficile ma praticabile. Prima di tutto, l'assistenza medica consiste nella prescrizione di farmaci che attivano la circolazione e il metabolismo cerebrale, così come i farmaci che aiutano a fornire alle cellule cerebrali ossigeno e gli elementi necessari.

I pazienti sono raccomandati B vitamine, neuroprotettori, adattogeni. I compiti della loro applicazione includono la prevenzione della distruzione dei neuroni, un impatto positivo sulla funzione cerebrale e il miglioramento della qualità della vita in generale.

Tra i farmaci per la perdita di memoria, a una persona anziana vengono prescritti farmaci:

  • nootropics (Piracetam, Fenotropil, Vinpocetine, Phenibut);
  • agenti vascolari (Trental, pentossifillina);
  • farmaci utili per la funzione di memorizzazione (glicina, memantina).

Naturalmente, i metodi per trattare la perdita di memoria dipendono dal tipo e dalla gravità della malattia, dai segni caratteristici e dai fattori causali. L'obiettivo principale della terapia, le pillole di memoria per gli anziani, è prevenire la perdita di memoria e stabilizzare le condizioni del paziente.

Un effetto positivo è possibile solo con il corso di assunzione di farmaci, sotto controllo medico, e prima si inizia la terapia, maggiori sono le possibilità di successo. Allo stesso tempo, il completo recupero della perdita di memoria è molto difficile e non fattibile.

Rimedi popolari

Le funzioni mentali più elevate spesso dipendono da una diminuzione della vitalità, che aiuta a rafforzare i farmaci in generale per migliorare la vecchiaia e prevenire la perdita di memoria senile. Per lo stesso scopo, ci sono i seguenti metodi di medicina tradizionale:

  • consumo giornaliero di 100 grammi di succo di zucca fresco;
  • il corso mensile di raccolta primaverile di pini di pino (masticare fino a 4 al giorno);
  • decotto di corteccia di ashberry secco (1-2 cucchiai di cucchiai vengono versati con un bicchiere di acqua bollente, infuso per 2-3 ore e usato 1-2 cucchiai cucchiai fino a 3 volte al giorno);
  • tintura di trifoglio, corso - 2 mesi (mezzo litro di acqua bollente viene aggiunto a 2 cucchiai di fiori essiccati, e la tintura viene fatta per 2 giorni, che viene presa mezza tazza tre volte al giorno prima dei pasti);
  • una miscela di miele e succo di cipolla, 3 mesi di assunzione (1 cucchiaio di succo di cipolla e un bicchiere di miele sono mescolati e consumati un'ora prima dei pasti 1 cucchiaio);
  • Ginkgo biloba (1 cucchiaio da tavola di erba viene preparato con 250 ml di acqua bollente, infuso per 1,5-2 ore e preso 1/3 tazza tre volte al giorno mezz'ora prima dei pasti).

Si può notare che i farmaci a base vegetale sono presenti anche nelle farmacie, ad esempio dallo stesso ginkgo biloba. Ma prima di utilizzare ogni strumento, si consiglia di consultare un medico per determinare possibili controindicazioni.

Prevenzione della sclerosi senile

Non ci sono metodi specifici per prevenire la perdita di memoria, ci sono solo consigli generali per mantenere uno stile di vita sano. Evitare le cattive abitudini, una dieta equilibrata, le passeggiate quotidiane e l'educazione fisica aiutano a rafforzare il corpo in relazione alle influenze esterne.

Per migliorare il metabolismo della perdita di memoria negli anziani, è necessario eliminare il consumo eccessivo di grassi e fritti. Non solo per la profilassi, ma durante il trattamento si raccomanda di includere nella dieta i seguenti prodotti che migliorano l'attività cerebrale:

  • carote con uvetta;
  • noci;
  • cavolo di mare;
  • prodotti a base di latte fermentato;
  • patate al forno;
  • semi di girasole;
  • sfregato rafano;
  • le banane;
  • mele.

L'assistenza sanitaria sin dalla tenera età, il controllo dei livelli di colesterolo, il trattamento dei disturbi cronici, naturalmente, aiutano a prevenire i problemi di memoria nella vecchiaia. Anche la lettura e altri carichi mentali sono utili.

Come evitare la sclerosi senile e cosa fare se si fa già sentire

La vecchiaia è inevitabile per qualsiasi persona. Questa è una verità immutabile che spaventa, specialmente un disordine così insidioso come la sclerosi senile. Con una tale malattia, una persona in breve tempo diventa patologicamente smemorata e distratta. Tuttavia, molte persone anziane negli anni precedenti sono caratterizzate da una mente chiara e una memoria forte.

In medicina, la sclerosi si riferisce al cambiamento nella parete vascolare, contribuendo al deterioramento del flusso sanguigno nel cervello. Se vengono prese tempestivamente misure preventive, la minaccia di "cadere nella follia" è ridotta al minimo.

Cause e fattori scatenanti della sclerosi senile

La vecchiaia non è affatto una malattia o una condanna, ma solo un inevitabile cambiamento legato all'età nel corpo umano. Considerando la sclerosi senile da questo punto di vista, questo disturbo può essere prevenuto e si possono evitare gravi complicazioni.

Di anno in anno, i vasi cerebrali perdono gradualmente la loro naturale elasticità, le cellule muscolari vengono sostituite dal tessuto connettivo. Inoltre, lo stesso processo di aggiornamento dei neurociti - cellule cerebrali, rallenta.

Questo meccanismo è alla base del fatto che il flusso di sangue in alcune aree cessa di soddisfare i bisogni - le sostanze nutritive scorrono di meno, la memoria si deteriora.

Fattori provocatori che accelerano l'insorgenza della sclerosi senile:

  • alta concentrazione di colesterolo - si deposita sul lato interno della parete vascolare, che porta alla comparsa di placche aterosclerotiche che impediscono il flusso sanguigno cerebrale;
  • ridurre il numero di neurotrasmettitori - composti chimici specifici che sono responsabili della conduzione degli impulsi nervosi, che funge da sfondo per indebolire la produttività delle strutture cerebrali;
  • Nutrizione inadeguata - l'assenza nella dieta di frutta e verdura con utili oligoelementi e vitamine, specialmente dal sottogruppo B, magnesio, potassio, selenio;
  • stile di vita inattivo - la vecchiaia non è un motivo per rifiutarsi di visitare la palestra, la piscina, leggere i giornali, risolvere i cruciverba che allenano la memoria.

Classificazione della sclerosi

Poiché il concetto di "vecchio cervello" non esiste nella pratica medica, non esiste una divisione generalmente accettata dei processi di regolazione neurovascolare nei neurociti. Mentre gli stadi del decorso della sclerosi nei vasi si riflettevano nel grado di restringimento del loro diametro a causa delle dimensioni degli ostacoli meccanici al flusso sanguigno.

Tuttavia, molti specialisti di diversi paesi erano impegnati nella classificazione del degrado correlato all'età dell'attività nervosa superiore. Tuttavia, un singolo sistema non è stato sviluppato. È generalmente accettato di dividere la sclerosi nei seguenti tipi:

Sul fattore provocante:

  • sclerosi multipla - a causa di vaste aree di danno alla guaina mielinica degli impulsi delle fibre nervose non più consegnate alla destinazione;
  • Sclerosi aterosclerotica - sullo sfondo di un eccesso di colesterolo "cattivo", si depositano placche nei vasi cerebrali che interferiscono con il flusso sanguigno completo;
  • sclerosi pneumosclerotica - a causa di malattie del sistema respiratorio, il volume delle molecole di ossigeno erogate al cervello diminuisce.

Per fattore temporale:

  • la sclerosi precoce - il più delle volte appare sullo sfondo di una forma sparsa, quando anche i giovani soffrono di "fallimenti" intellettuali, perdono la capacità di svolgere le loro mansioni lavorative;
  • sclerosi di mezza età - la perdita di memoria si verifica sullo sfondo del decorso di qualsiasi malattia (ad esempio il diabete), portando a un deterioramento del flusso sanguigno nel cervello;
  • È una sclerosi senile nelle persone anziane, quando le aree con tessuto connettivo prevalgono nei vasi.

A causa del fatto che in alcuni casi è difficile isolare un singolo fattore provocante, gli esperti si riferiscono più spesso al disturbo patologico della personalità come sclerosi senile. Significa che i cambiamenti sono osservati in misura maggiore nel cervello.

I primi sintomi della sclerosi

Dietro alle persone anziane si osservano tradizionalmente alcune stranezze di comportamento: brontolio e irritabilità. Diventa un'abitudine che i parenti quasi ignorano. Nel frattempo, questo è uno dei primi segni che il cervello ha smesso di ricevere abbastanza sangue con nutrienti e la sclerosi sta già progredendo.

La perdita di memoria senile può essere espressa da vari sintomi:

  • una visione negativa degli eventi che si svolgono nel mondo circostante: in breve, tutto ciò che era prima è buono, e ciò che sta accadendo oggi è vergogna e disonore;
  • insulti - reali e immaginari, in caso di sclerosi, a causa della mancanza di microelementi, le connessioni nervose si rompono, i radicali liberi e altre "scorie" si accumulano, il che porta a un cambiamento nella percezione della realtà;
  • un fallimento nei processi di memorizzazione e riflessione - gli eventi di molti anni fa sono vividamente richiamati, mentre quello che è successo ieri è completamente cancellato dalla memoria;
  • aumento delle convulsioni cardiovascolari - a causa del minimo risentimento nelle persone anziane, la pressione arteriosa aumenta più spesso e si verifica il dolore retrosternale.

I sintomi tardivi della sclerosi

Se le persone hanno fatto lo stesso lavoro per molti anni - in una professione, in famiglia, allora formano abilità stabili che permettono loro di mascherare i cambiamenti patologici che si verificano nelle strutture del tessuto nervoso per molto tempo.

Le persone circostanti semplicemente non notano alcuna deviazione disturbante nel comportamento di tali persone, e piccoli errori sono attribuiti all'età.

Tuttavia, prestando particolare attenzione a una persona cara, è possibile notare un significativo deterioramento dell'attività intellettuale dovuta alla sclerosi senile. Ciò consente di agire tempestivamente e ripristinare il flusso sanguigno cerebrale completo.

Circa l'aspetto della sclerosi indicherà i sintomi:

  • comparsa di varie paure - essere in ritardo, dormire troppo per lavoro, dimenticare di eseguire l'ordine del capo;
  • aggressività eccessiva - in relazione agli individui o alla società nel suo complesso;
  • egoismo - concentrandosi esclusivamente sui bisogni personali;
  • cambiamenti di umore - aumento dell'ansia, dell'ansia, della tendenza a stati depressivi;
  • sonno disturbato, insonnia, risveglio precoce a causa di viaggi notturni in bagno;
  • violazioni della logica e del pensiero - conclusioni errate sugli eventi attuali, le motivazioni delle persone che li circondano;
  • disorientamento nello spazio, se una persona entra in un'area precedentemente sconosciuta.

In assenza di un trattamento completo, la sclerosi senile è complicata da vuoti di memoria, allucinazioni, delusioni, lasciando la casa e il vagabondaggio, così come la completa disintegrazione della personalità.

Raccomandazioni generali per la lotta contro la sclerosi senile

Gli esperti notano che i cambiamenti senili non sono terribili per le persone che hanno un atteggiamento positivo nei confronti della vita. Sono tutti cambiamenti nel proprio corpo che sono ben tollerati, sono pronti per loro, perché adottano misure preventive appropriate. Ad esempio, stanno prendendo corsi di terapia vitaminica, facendo esercizio fisico e mangiando bene.

Tali attività possono anche essere eseguite per preservare la chiarezza della mente - per allenare la memoria al fine di evitare tale disgrazia come la sclerosi senile. Raccomandazioni generali:

  • Presta più attenzione agli eventi in corso - leggi giornali, nuova letteratura. Si consiglia di farlo con una successiva rivisitazione di ciò che è stato letto e della sua analisi.
  • Cerca di capire le informazioni che arrivano. Se il materiale è difficile da percepire, suddividilo in blocchi separati che sono più facili da imparare. La memoria semplicemente non conserva ciò che non è stato capito.
  • Prenditi del tempo per assimilare, mentre non è necessario sedersi e "stipare". È meglio studiare la quantità di informazioni che vuoi imparare, dare al cervello una pausa e ripetere tutto da capo.
  • Quando esplori qualcosa di nuovo, affidati all'esperienza che esiste già - per includere ricordi di odori, sapori, emozioni vissute. Supportato da informazioni sull'immaginazione è più facile da ricordare.

Terapia farmacologica per la sclerosi senile

Quando c'è un marcato deterioramento dell'attività cerebrale, i medici cercano innanzitutto di stabilire la vera causa. Si raccomanda al paziente di condurre moderne procedure diagnostiche - dalla tomografia computerizzata all'USD dei vasi della testa.

Quindi, in caso di placche aterosclerotiche, le basi della terapia farmacologica saranno le statine - medicinali che riducono la concentrazione di colesterolo nel sangue. Sullo sfondo del loro ricevimento, la dimensione e il numero di placche nei vasi cerebrali è ridotta.

Se la sclerosi senile si è formata sullo sfondo di un generale deterioramento del flusso sanguigno, i farmaci dovrebbero provenire da altri sottogruppi di sostanze chimiche:

  • Nootropics - aumentare il tono dei vasi sanguigni, rafforzare le loro pareti;
  • disaggregati - prevenire il verificarsi di coaguli di sangue e coaguli di sangue;
  • vitamine - migliorare la conduzione nervosa grazie alla ricezione degli elementi traccia necessari.

Sclerosi senile: sintomi, prevenzione e trattamento

Parlando di menomazioni della memoria nella vecchiaia, viene spesso usato il termine "sclerosi senile". Tuttavia, come diagnosi, questo termine non è usato in medicina. Sclerosi significa la trasformazione del tessuto sano nel corpo in denso tessuto connettivo. La demenza che causa disturbi della memoria è causata da danni alle arterie che portano il sangue al cervello.

Qual è la diagnosi di "sclerosi senile"?

Le persone anziane si lamentano spesso di errori di memoria. L'oblio patologico non è solo un segno di invecchiamento, è uno dei sintomi di una malattia grave.

La sclerosi senile nella terminologia medica può essere chiamata:

  • aterosclerosi cerebrale,
  • Morbo di Alzheimer
  • La malattia di Pick,
  • demenza.

I problemi con la memoria, i vasi cerebrali compaiono in persone di età diverse. Nella sua giovinezza, ciò è dovuto a sforzi eccessivi, stanchezza, riluttanza a leggere. Più vicino alla vecchiaia, le cellule dei neuroni e la corteccia cerebrale si stanno lentamente estinguendo. Gli studi hanno dimostrato che queste cellule non sono rigenerate. La velocità con cui i neuroni muoiono dipende dallo stato del sistema vascolare, dalla genetica, dallo stile di vita.

Il processo di distruzione inizia con la formazione di placche aterosclerotiche sui vasi. Crescono nel tempo e cessano di svolgere pienamente la loro funzione di portare ossigeno e sostanze nutritive agli organi. Senza nutrizione, le cellule cerebrali muoiono, causando problemi di memoria. La morte delle cellule nervose ha un effetto negativo sull'organismo nel suo insieme, causando gravi patologie neurologiche.

Cause di problemi di memoria

La vecchiaia non è una malattia! Questo è un processo naturale nella vita e non necessariamente la vecchiaia dovrebbe essere accompagnata da una serie di malattie. Il sistema nervoso centrale inizia a fallire con l'età. La circolazione sanguigna è disturbata, i vasi sanguigni perdono la loro elasticità, le cellule cerebrali non sono più in grado di far fronte alle loro funzioni. I processi biologici del cervello si degradano, il processo di recupero cellulare rallenta. Le persone diventano nervose e irritabili, dormono male.

I segnali nervosi vengono trasmessi al cervello attraverso i neurotrasmettitori - serotonina e adrenalina. Con l'età, la produzione di queste sostanze chimiche diminuisce. Gli impulsi sono trasmessi debolmente.

  • autoimmune, causata da infezioni croniche e interruzioni del sistema immunitario;
  • trombosclerosi - la comparsa di ematomi, aderenze sulle pareti dei vasi sanguigni;
  • patologia del tessuto connettivo dovuta a displasia, disturbi dei processi biochimici.

La sintomatologia è determinata dal tipo di sclerosi. Il successo del trattamento della malattia dipende dalla diagnosi di successo del malfunzionamento del sistema nervoso.

Come si manifesta la demenza senile

I sintomi della cosiddetta sclerosi senile spesso si sviluppano negli anziani. Inizialmente, queste sono piccole deviazioni nel comportamento. La patologia si sviluppa in tre fasi, ognuna delle quali è caratterizzata da certi segni. Al primo stadio, le capacità mentali del paziente diminuiscono drasticamente, è in grado di svolgere attività domestiche e di occuparsi autonomamente di se stesso. Nella seconda fase, la condizione peggiora, la capacità di utilizzare oggetti domestici è persa. Il terzo stadio è caratterizzato da una completa pazzia: il paziente non può eseguire semplici azioni quotidiane e necessita di una supervisione costante. Può soffrire di allucinazioni, perfino di andarsene di casa.

Sintomi comuni di demenza senile:

  • apparati del linguaggio e disturbi della visione;
  • dimenticanza e perdita di memoria;
  • suscettibilità e percezione negativa del mondo;
  • aggressività o ansia;
  • incapacità di coordinare i movimenti;
  • dolori alle articolazioni, agli arti, alla schiena;
  • disturbi dell'intestino e della vescica;
  • problemi di sonno;
  • sensazione di inutilità e inferiorità, depressione.

I pazienti possono comportarsi in modo strano - iniziare a raccogliere la spazzatura nell'appartamento, diventano troppo chiacchieroni, ma una semplice domanda può metterli in un vicolo cieco. Il risentimento, il sospetto e la richiesta di attenzione possono non essere solo un segno di vecchiaia, ma un sintomo di una grave malattia. Lo stato di depressione abbassa la soglia del dolore, ogni dolore è sentito più acutamente. Un piccolo disturbo può portare ad un attacco di cuore. Il successo della terapia dipende da quanto tempo viene diagnosticata la malattia e il paziente riceverà aiuto.

Per determinare la demenza senile ed escludere altri disturbi del sistema nervoso centrale, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • presa della storia;
  • RM e CTG;
  • test del midollo spinale;
  • emocromo completo.

Trattamento della demenza senile

La terapia tempestiva aiuta a fermare lo sviluppo della malattia e la distruzione delle cellule cerebrali. Il trattamento viene effettuato in un complesso, è necessaria la consultazione dello psichiatra, del neurologo, del cardiologo e dello psicoterapeuta. Il ricovero di solito non è raccomandato. La cura e il trattamento del paziente vengono effettuati a casa.

La scelta della terapia dipende dalle cause della distruzione delle cellule cerebrali: ictus, depositi di colesterolo, aritmia cardiaca, ipertensione, alta coagulazione del sangue. Metodi di trattamento per demenza acquisita:

  • prendere medicine;
  • aiuto psicoterapeuta;
  • stile di vita corretto;
  • dieta;
  • ipnosi con indicazioni.

Il trattamento consiste nella normalizzazione del sistema nervoso, nel ripristino dell'afflusso di sangue al cervello e nella resistenza dei neuroni alla distruzione. Il recupero richiede molto tempo. I sintomi non scompaiono immediatamente - il processo inverso è la riduzione graduale della frustrazione dei gap temporali.

farmaci

Con demenza della demenza acquisita senile o senile, il trattamento è effettuato con tali preparazioni:

Qual è il pericolo della sclerosi senile

La sclerosi senile è una demenza di età avanzata. Allo stesso tempo, i tessuti connettivi normali sono sostituiti da quelli più densi. La principale manifestazione della malattia è l'oblio patologico. A poco a poco, il paziente perde completamente la memoria e sorgono altri disturbi.

nozione

Per la condizione patologica è caratterizzata dalla sostituzione del normale tessuto denso. Questo è accompagnato dalla morte delle cellule nervose e dalla comparsa di cicatrici al loro posto. Il tessuto nervoso viene distrutto gradualmente. Le placche sclerotiche compaiono sulle aree danneggiate.

La gravità dei disturbi neurologici dipende dalle dimensioni dell'area interessata.

Nel tempo, la patologia porta a cambiamenti irreversibili nella personalità di una persona. Perde la capacità di imparare, non può ricordare nulla, perde il controllo sulle proprie azioni.

Nel corso degli anni, la morte dei neuroni porta a vuoti di memoria e ad altri sintomi correlati.

Lo sviluppo della sclerosi si verifica nelle donne più volte più spesso di altri.

Cause dello sviluppo

La malattia può manifestarsi in forma primaria e secondaria. La prima opzione si presenta da sola, senza fattori predisponenti, e la seconda è associata agli effetti di altre malattie o all'influenza negativa dell'alcol e delle droghe.

La sclerosi nelle persone anziane è provocata da:

  • violazione del flusso sanguigno nei vasi del cervello;
  • riparazione lenta dei tessuti;
  • cambiamenti nella biochimica cerebrale;
  • lesione vascolare con placche aterosclerotiche;
  • colpo dopo 80 anni;
  • alto livello di coagulazione del sangue;
  • forti fluttuazioni della pressione sanguigna;
  • Morbo di Alzheimer;
  • aritmia cardiaca.

Tali manifestazioni di sclerosi senile possono compromettere significativamente la qualità della vita non solo del paziente, ma anche delle persone che vivono con lui.

manifestazioni

Il processo patologico inizia a manifestarsi nella vecchiaia, poiché sono i cambiamenti nel cervello che sono associati ai cambiamenti nel corpo durante questo periodo. È molto importante consultare un medico e iniziare il trattamento. Le tecniche terapeutiche non aiutano a fermare i cambiamenti nel corpo, ma rallentano la loro progressione. Pertanto, non sarà superfluo sapere quali manifestazioni ha la patologia.

Con questo problema il paziente:

  • perde memoria;
  • sente difficoltà a parlare;
  • perde gradualmente la vista;
  • i propri cari costantemente offesi senza una ragione;
  • lamentarsi costantemente;
  • soffre di sensazioni dolorose agli arti, alle articolazioni, alla colonna vertebrale;
  • si considera inutile;
  • spesso svuotando la vescica;
  • soffre di disfunzione intestinale;
  • non può coordinare i loro movimenti.

Con la sclerosi senile aumenta la probabilità di attacchi di cuore.

Questi sintomi sono caratteristici della patologia, ma i pazienti hanno anche manifestazioni specifiche. Molti di loro non sono interessati al loro lavoro, cercano costantemente di difendere la loro opinione sbagliata. Aumento del desiderio sessuale e un senso di suggestionabilità.

Con l'aumento del volume delle lesioni, il paziente ha difficoltà a risolvere problemi comuni come cucinare, lavarsi i denti e altre attività quotidiane.

Sebbene all'inizio dello sviluppo della malattia sia difficile notare che qualcosa non va nella persona, si comporta in modo abbastanza adeguato, ma diventa più loquace, gesticola costantemente e si osserva una mimetizzazione eccessiva. Se durante una conversazione si chiede la data e l'età, è difficile rispondere immediatamente al paziente. Questo è ciò che dice sulla progressione della patologia.

La maggior parte delle persone con demenza senile perde la capacità di ricordare, hanno tratti caratteriali cattivi, e c'è il desiderio di accumulare cose non necessarie. Nella casa di una tale persona può essere una grande quantità di spazzatura, ma, a suo parere, questi sono elementi vitali.

La sclerosi senile è una malattia che non può essere curata. Nelle fasi finali dello sviluppo, il paziente deve essere costantemente monitorato, dal momento che non può controllare le sue azioni, e la sua dimenticanza può essere pericolosa per lui e le conseguenze circostanti.

La patologia durante il suo sviluppo passa attraverso tre fasi. Innanzitutto, c'è una leggera diminuzione delle capacità intellettuali. È difficile per una persona imparare qualcosa di nuovo, ma può ancora servire se stesso e non ha bisogno di una supervisione costante.

Nella seconda fase, il degrado diventa più pronunciato. Il paziente non può monitorare correttamente la propria igiene, usare il telefono, non ricorda come utilizzare gli elettrodomestici e ha difficoltà ad aprire le porte con una chiave. Ma nonostante questo, può ancora lavarsi e provvedere ai suoi bisogni naturali.

Il terzo stadio è caratterizzato dalla completa degradazione dell'individuo. Il paziente non controlla i più semplici processi fisiologici, elimina il bisogno in qualsiasi posto, non può affrontare una forchetta e un cucchiaio e soffre di altri disturbi. In questa situazione è necessaria una cura costante, poiché il paziente non è in grado di mangiare, lavare, cambiare i vestiti.

Nella maggior parte dei casi, l'ultima fase della sclerosi senile si conclude con la morte del paziente da qualsiasi malattia somatica.

Metodi diagnostici

Come trattare la sclerosi senile, può essere determinato solo dopo una serie di studi diagnostici. Poiché questa malattia causa danni al cervello, uno specialista nel campo della neurologia si occupa della sua terapia.

La patologia è spesso accompagnata da segni di disturbi del sistema cardiovascolare, quindi nel processo di diagnosi è necessario rivolgersi a un cardiologo.

All'ambulatorio, prima conducono un esame esterno e interrogano il paziente, conducono un esame fisico, che consiste nello studio delle condizioni della pelle, nella misurazione del polso e della pressione sanguigna, nell'ascolto di polmoni e cuore.

Inoltre, il sondaggio includerà l'implementazione di:

Sulla base dei risultati del sondaggio, vengono selezionate le opzioni di trattamento idonee per la sclerosi senile.

terapia

Completamente sbarazzarsi del processo patologico è impossibile. Con l'aiuto delle tecniche di salute si può solo evitare un'ulteriore progressione della malattia.

È impossibile ottenere il ripristino dei neuroni morti, ma prima il paziente cerca l'aiuto del medico, più lentamente si svilupperà la degradazione, e vivrà più a lungo con una mente sana e una memoria sobria.

La parte principale del trattamento sono considerati farmaci per la sclerosi senile. La terapia è l'uso di farmaci nootropici che dilatano i vasi sanguigni nel tessuto cerebrale, migliorando così la nutrizione e migliorando la memoria e altre funzioni cognitive dell'organo. Prescrizione compresse deve medico. Questi farmaci sono ben tollerati dall'organismo, ma possono causare alcune reazioni avverse negli anziani.

A causa di cambiamenti legati all'età, si verifica un assottigliamento delle pareti dei vasi sanguigni, che influisce negativamente sullo stato dell'intero organismo, poiché i vasi possono rompersi. Pertanto, il trattamento farmacologico deve necessariamente consistere in farmaci per rafforzare i vasi sanguigni.

Inoltre, fanno ricorso a prodotti contenenti caffeina e acido nicotinico. Indipendentemente dall'età, il corpo avrà bisogno di complessi vitaminici.

Il trattamento della sclerosi senile con farmaci spesso include antidepressivi. Con il loro aiuto, puoi ridurre il rischio di guasti nervosi. Se hai bisogno di riportare in vita il paziente, rivolgiti ai tranquillanti.

I parenti devono essere coinvolti nel processo. Dal momento che il supporto dei parenti fornirà al paziente comfort psicologico e aumenterà significativamente l'aspettativa di vita della persona.

Le fasi successive dello sviluppo della patologia sono caratterizzate da gravi alterazioni degenerative che non possono essere controllate da pillole di memoria. Durante questo periodo è necessario rivolgersi alle cure psichiatriche. Lo psichiatra regolerà il corso terapeutico e, se necessario, selezionerà altri farmaci.

Prognosi e prevenzione

Se la sclerosi senile ha iniziato a svilupparsi, il trattamento deve essere effettuato senza indugio. Secondo le statistiche, grazie a un trattamento competente e regolare è possibile aumentare significativamente l'aspettativa di vita del paziente.

Ma è importante ricordare che nessuna medicina ti aiuterà a tornare alla tua vita precedente. Una persona soffrirà di problemi di memoria, le capacità intellettuali continueranno a diminuire, anche se lentamente.

La proiezione dovrebbe tener conto della presenza di comorbilità, che si trovano spesso negli anziani. Pertanto, dovrebbero prestare attenzione al processo di prescrizione del trattamento.

Problemi simili possono comparire alla vecchiaia in qualsiasi persona. È impossibile proteggersi completamente dalla malattia, ma le misure preventive standard aiuteranno a ridurre la probabilità di cambiamenti degenerativi. Per questo è necessario:

  1. Provvedi un'attività fisica regolare. Ciò contribuirà a migliorare il flusso sanguigno attraverso i vasi.
  2. Camminare di più all'aperto, grazie al quale il cervello è saturo di ossigeno.
  3. Esegui attività logiche, esercizi speciali, risolvi i cruciverba. Tali misure aiuteranno il corpo ad essere costantemente in buona forma.
  4. Conduci uno stile di vita sano. È vantaggioso influire non solo sullo stato del cervello, ma su tutto il corpo.
  5. Utilizzare cibi sani e, se necessario, assumere ulteriori complessi vitaminici.

L'insorgenza di sclerosi senile non dovrebbe essere ignorata. È importante iniziare la terapia ai primi sintomi, che aiuteranno il paziente a vivere una vita normale più a lungo.

Sclerosi senile: cause, sintomi, trattamento

Sclerosi senile

Da questo articolo imparerai:

Cos'è la sclerosi senile

Perché la sclerosi senile colpisce le persone anziane?

Quali sono i sintomi della sclerosi senile

Come viene diagnosticata la sclerosi senile

Quali farmaci per la sclerosi senile prescritti dal medico

Come trattare i rimedi popolari della sclerosi senile

Oggi, molte persone sanno o hanno sentito parlare di sclerosi senile. Ha molti nomi diversi: demenza, demenza senile, follia senile, encefalopatia, psicosi e altre opzioni. Proviamo a studiare più in dettaglio cos'è la sclerosi senile e quali sintomi si manifesta.

Cos'è la sclerosi senile

Spesso, quando vogliamo parlare di problemi di memoria, usiamo il concetto di sclerosi senile. Questa frase è direttamente correlata alla diagnosi di arteriosclerosi cerebrale. Le persone anziane spesso soffrono di perdita di memoria, ei giovani di oggi non sono molto indietro. Ma se nei giovani è collegato a una tensione eccessiva, mancanza di desiderio di leggere o di disturbi circolatori, allora nei vecchi inizia la morte delle cellule nervose, altrimenti - i neuroni, la corteccia cerebrale. Tutti sanno che le cellule nervose non si rigenerano. Il tasso di distruzione per ciascuna persona è individuale e dipende dallo stato delle navi. Il sistema vascolare umano è direttamente correlato alla nutrizione, allo stile di vita e all'eredità. Se i vasi smettono di funzionare normalmente, il sangue arricchito con ossigeno non entra nel cervello e negli altri organi. Di conseguenza, le cellule nervose non ricevono nutrimento e iniziano ad abbattere. A questo punto, ci sono disturbi della memoria negli anziani.

Articoli di lettura consigliati:

Esistono molti tipi di sclerosi. I medici lo classificano in base alle condizioni e ai meccanismi della malattia, all'emergenza delle sue nuove forme e alla capacità di ritornare alla normale traccia già iniziata con i cambiamenti sclerotici. Da un punto di vista medico, ci sono i seguenti tipi di sclerosi e sintomi di accompagnamento:

La sclerosi multipla è il tipo più comune di malattia. Con una forte distruzione di neuroni, i loro segnali semplicemente non raggiungono il loro scopo.

L'aterosclerosi - è abbastanza comune oggi. A causa della cattiva alimentazione e dell'ecologia, le persone anziane oggi soffrono di colesterolo alto nel sangue. Di conseguenza, le placche si formano nelle navi.

La pneumosclerosi - è meno comune. Se ci sono lesioni ai polmoni, il sangue viene scarsamente rifornito di ossigeno.

Cirrosi: alterazioni sclerotiche nel fegato. Le cellule del fegato muoiono. Questo è fatale.

Sclerosi senile - una violazione della memoria. C'è una morte di cellule cerebrali. I tuffi possono essere profondi ea breve termine.

In accordo con le cause della sclerosi è diviso in:

Autoimmune, causata da infezioni di natura cronica e disturbi patologici del sistema immunitario;

Trombosclerosi, causata dalla formazione di coaguli di sangue, aderenze ed ematomi;

Sclerosi del tessuto connettivo, la causa della quale può essere, per esempio, displasia.

Ora capisco quanto sia difficile determinare con precisione i sintomi per ogni tipo di sclerosi. Ma ancora, la medicina moderna ha imparato a identificare i momenti che parlano specificamente della distruzione delle cellule nervose.

Leggi il materiale sul tema: Trattamento degli anziani

Perché la sclerosi senile colpisce le persone anziane

Nel mondo moderno, la medicina è in grado di portare il sistema nervoso di un paziente molto avanzato a uno stato ottimale. Puoi incontrare i nonni di 80 anni di età senza il minimo accenno di senile e altri tipi di sclerosi. La vecchiaia non è una malattia in sé. Questo è un processo naturale di attività vitale del corpo umano. E tutti i tipi di sclerosi sono malattie che hanno molte cause e i loro metodi di trattamento.

Per il sistema nervoso delle persone anziane sono caratterizzati da tali momenti:

Mancanza di rifornimento di sangue completo al cervello. Invecchiamo, invecchiamo anche le nostre navi. Perdono elasticità, si formano placche sulle pareti e si formano coaguli di sangue. La nutrizione del cervello è compromessa perché il sangue non è sufficientemente fornito. È disastroso per le cellule nervose. In assenza del rifornimento di sangue necessario, non sono più in grado di far fronte al loro compito e crollano. Gli anziani in questo momento frequentano l'insonnia, diventano nervosi e irritabili.

Rigenerazione lenta delle cellule cerebrali. Quanto più siamo anziani, tanto più lento è il processo di rigenerazione (rinnovamento). Il flusso sanguigno diminuisce - l'aggiornamento rallenta.

Degradazione dei processi biochimici del cervello. Il lavoro sul cervello si basa sulla trasmissione di impulsi tra le cellule nervose utilizzando neurotrasmettitori. Si tratta di sostanze chimiche, tra cui dopamina, serotonina e adrenalina e altre. Con l'invecchiamento, la possibilità di produzione e accumulo nel corpo si indebolisce. Gli impulsi perdono il loro potere, il lavoro del cervello diminuisce, la natura del comportamento umano cambia sia a livello emotivo che motorio.

La medicina in questa situazione sta cercando di scoprire con maggiore precisione la causa principale dei fallimenti nel cervello. Il successo del trattamento della sclerosi senile dipende direttamente da questo.

Sclerosi senile: sintomi

L'età delle persone dipende da quanto spesso sono inclini a stati depressivi. Reclami frequenti di pazienti anziani sui seguenti sintomi:

Guardando la vita in una luce negativa. Vivevano magnificamente - ora tutto è terribile: il governo non sa come guidare, i giovani sono maleducati, il clima è disgustoso.

Risentimento senza fine. Elevate aspettative da persone vicine, rimproveri, capricci, sospetti spesso non sono le caratteristiche del carattere di una persona anziana, ma uno dei sintomi di una rottura del cervello.

Diminuzione della capacità di memorizzare le informazioni. Spesso le persone anziane in dettaglio ricordano cosa è successo molto tempo fa e dimenticano gli eventi recenti.

Insufficienza cardiaca e impennate con la minima ansia. Il minimo problema è sollevato nella misura di una catastrofe globale. Lo stress si riflette immediatamente nei vasi, nella frequenza cardiaca e provoca un aumento della pressione.

Dolore regolare alla testa, alla schiena, alle gambe e alle articolazioni. La depressione abbassa sempre la soglia del dolore. Pertanto, anche i più piccoli sintomi dolorosi sono avvertiti più fortemente dalle persone anziane.

Se noti i segni di cui sopra con i tuoi cari, scrivili per un consulto con un neurologo o uno psichiatra. Il ritardo non è desiderabile. La velocità con cui le cellule si rompono non è nota. E prima inizia il trattamento della sclerosi senile, più è probabile che si fermi questo processo. Con un trattamento adeguato, l'umore delle persone anziane passa gradualmente da negativo a positivo, la pressione ritorna normale, il cuore lavora più agevolmente e l'attività aumenta.

Se il problema è più profondo e il processo di circolazione del sangue è disturbato a livello globale, si possono osservare cambiamenti più gravi nel sistema nervoso. Sono manifestati dalla sclerosi senile (demenza, demenza, follia). In questo stato, la maggior parte dei neuroni muore nei lobi frontali del cervello, che sono responsabili dei processi mentali più elevati.

In questo stato di cose, è possibile osservare le seguenti deviazioni dal comportamento ordinario:

Ansia senza fondo, aggressività, egoismo senile;

Costante mancanza di umore, ansia;

Problemi del sonno: insonnia, sonno intermittente, frequenti visite al bagno;

Un forte cambiamento per il pensiero peggiore, la logica, la memoria, la perdita di orientamento nello spazio e nel tempo.

La presenza di tali sintomi indica una forma profonda di sclerosi senile, quando le cellule nervose vengono distrutte con grande velocità. Il lavoro del cervello è completamente disorganizzato fino alla completa perdita dell'autocontrollo. Appaiono allucinazioni, delusioni, sovreccitazione. Possibile partenza da casa.

Come viene diagnosticata la sclerosi senile

Per diagnosticare la sclerosi senile, sono richiesti neurologi altamente qualificati. È necessario condurre un esame più dettagliato e approfondito al fine di escludere altre opzioni per le malattie del sistema nervoso:

Scansione MRI completa;

Test del liquido cerebrospinale e conta ematica dettagliata.

La diagnosi tempestiva e la scelta della giusta direzione della terapia in forma grave di sclerosi senile sono possibili solo in centri specializzati con un alto livello professionale di specialisti.

Sclerosi senile - trattamento

Se il trattamento viene avviato in tempo, è possibile fermare la distruzione delle cellule cerebrali. La terapia di un paziente con sclerosi senile richiede tempo. Devi osservare un atteggiamento positivo ed essere paziente. Un cardiologo, uno psichiatra, uno psicoterapeuta e un neurologo hanno bisogno di un approccio completo.

Le persone anziane sono ricoverate in ospedale solo in casi estremamente gravi. Nella solita situazione, l'assistenza e l'adempimento di tutte le prescrizioni dei medici ricadono sulle spalle dei parenti del paziente affetto da sclerosi senile. È importante qui la loro stretta interazione con i medici curanti. È necessaria anche la fiducia del medico e del paziente. Inizialmente, un medico specialista identifica le cause che hanno portato alla distruzione delle cellule cerebrali:

Aumento della coagulazione del sangue;

Sulla base delle cause identificate, è prescritto un corso di trattamento della sclerosi senile.

I principali metodi di trattamento:

Modalità giornaliera e carichi;

Terapia dell'ipnosi (se indicata).

Qual è il farmaco prescritto per la sclerosi senile

Quando il trattamento farmacologico ha prescritto psicostimolanti - gruppo di caffeina e tonico per droghe sintetiche. Anche molto popolari nel trattamento della sclerosi senile sono farmaci nootropici. Hanno un buon effetto sul lavoro della mente, neutralizzano l'aggressività, migliorano la memoria. L'assunzione di farmaci nootropici riduce il bisogno di ossigeno del tessuto. Un corpo anziano tollera più facilmente la mancanza di ossigeno nel sangue.

Un altro gruppo di farmaci, che è prescritto per la sclerosi senile, sono farmaci che normalizzano la circolazione cerebrale. I tranquillanti aiutano a eliminare la paura e l'ansia.

Parallelamente alla terapia farmacologica, un corso di psicoterapia viene quasi sempre prescritto, il che aiuta ad adattarsi al decorso della malattia.

Sclerosi senile: trattamento dei rimedi popolari

Olio d'aglio

Olio d'aglio preparato come segue. Prendi l'aglio medio, spingilo fino alla formazione di pappa. Mescolare con olio di semi di girasole, 1 tazza. È meglio usare non raffinato. Chiudi il coperchio Abbiamo messo sul ripiano inferiore del frigorifero. Un giorno dopo prendiamo un cucchiaio, aggiungiamo un cucchiaino di succo di limone appena spremuto e un cucchiaino di burro da una lattina in frigorifero. Questa quantità è divisa in tre parti e impiegata 30 minuti prima dei pasti. La durata della ricezione è di 1-3 mesi. Quindi interrompi un mese e ripeti il ​​corso. Espande i vasi sanguigni e allevia gli spasmi in tutti i tipi di sclerosi senile.

erica

Versare un cucchiaio con la cima di erica tritata con mezzo litro di acqua bollente. Portare a ebollizione e cuocere per 10 minuti. Insistere per tre ore. Strain. Bevi invece di tè e acqua per tutto il giorno, indipendentemente dal pasto. La prima settimana per mezzo bicchiere alla volta, quindi puoi continuare per un bicchiere intero.

Aiuta con tutti i sintomi della sclerosi senile, nonché in violazione del fegato, dei reni e della vescica.

aglio

Prendi una bottiglia, è meglio dal vetro scuro. A un terzo riempi l'aglio tritato finemente. Quindi, riempire la parte superiore con vodka o alcool 50-60 gradi. Insisti in un luogo buio per due settimane. Ogni giorno, agita la bottiglia. Prendi 5 gocce per ogni cucchiaino di acqua 3 volte al giorno prima dei pasti. Pulisce i vasi sanguigni, normalizza la pressione, guarisce il tratto gastrointestinale.

Miele, cipolla

Tre cipolle su una grattugia fine e spremere in un bicchiere. Un bicchiere di questo succo viene accuratamente mescolato con un bicchiere di buon miele. Sciogliere il miele candito a bagnomaria. Prendiamo un cucchiaio tre volte al giorno: un'ora prima dei pasti o due o tre ore dopo. Questa ricetta è utile per l'aterosclerosi e per i cambiamenti sclerotici dei vasi cerebrali.

Trifoglio rosso

Prendiamo solo fiori all'inizio della fioritura. Circa 40 g di fiori versare 500 g di vodka e lasciare per due settimane in un piatto scuro. Spremere e filtrare. Prendi 20 grammi due volte al giorno prima di pranzo e prima di andare a letto per tre mesi. Dopo ogni mese una pausa di 10 giorni. Dopo sei mesi ripetiamo il corso. Questa ricetta è adatta a persone con pressione normale, aiuta con mal di testa e tinnito.

Acqua calda

Ogni giorno al mattino per bere a stomaco vuoto un bicchiere o una volta e mezzo di acqua calda di una temperatura tale che puoi tollerare. Pulisce bene i vasi sanguigni e il tratto gastrointestinale, rimuove le scorie.

valeriana

Circa 30 grammi di devyala a radice secca versano mezzo litro di vodka. Insisti 40 giorni in un luogo buio. Prendi 25 gocce prima dei pasti. Questa vecchia ricetta aiuta molto con la sclerosi senile.

Rowan abbaia

Prendere la corteccia tritata di cenere di montagna - 200 g e versare mezzo litro di acqua bollente. Cuocere a fuoco basso per due ore. Accetta prima dei pasti per 25 gocce.

Cos'altro per curare la sclerosi senile

Un ruolo importante nel trattamento della sclerosi senile è svolto dall'atteggiamento positivo del paziente, dalla sua convinzione nel successo.

Quanto meno lo stress e l'eccitazione possibili. La pace ha un effetto benefico sulla salute generale e migliora la memoria.

L'interesse per la vita e ciò che sta accadendo, la percezione degli eventi attraverso le emozioni positive aiuta a migliorare lo stato.

Per una buona percezione delle informazioni è necessaria una comprensione completa di ciò che è necessario ricordare.

Pianificazione, organizzazione generale e serenità rendono più facile la comprensione e l'assimilazione delle informazioni. Resto obbligatorio nel processo di memorizzazione di grandi quantità di informazioni.

Leggendo la memoria dei treni molto bene, ma la cosa principale è leggere correttamente. Analizza ciò che è stato letto, includi l'immaginazione, poni domande e cerca le risposte nel libro. Dopo aver letto l'analisi, capisci cosa è stato ricordato e cosa è stato utile.

È utile discutere del materiale con amici o parenti. Cerca di ricordare ciò che leggi in una settimana, in un mese. Questo è un allenamento utile. Impara la poesia a memoria. Impara le lingue straniere difficili, come il cinese.

Prevenzione della sclerosi senile

Qual è la prevenzione della sclerosi senile? Abbiamo già dato molti consigli nel capitolo precedente. È importante capire che è necessario iniziare a prendersi cura della propria salute il prima possibile. Mantenere uno stile di vita sano e attivo. Mangia bene, esercita, allena la tua memoria. Atteggiamento positivo e retti pensieri contribuiscono anche alla salute del sistema nervoso. Camminare all'aria aperta è utile per tutti! Cammina il prima possibile Crea il tuo regime giornaliero adatto al tuo corpo. Dormi abbastanza Il sonno può liberarsi di molte malattie. Durante il sonno, il nostro sistema nervoso riposa. Bere più acqua, pulire, meglio bene. Pulisce i vasi sanguigni e il tratto gastrointestinale, rimuovendo tutte le tossine e le scorie. Ama il tuo corpo e prenditi cura di esso. In questo scenario, molti problemi nella vecchiaia sarete in grado di evitare.

Dare grande importanza alla nutrizione. Eliminare cibi ricchi di colesterolo dalla dieta. Sostituire i grassi animali con verdure. Non friggere, ma cuocere a fuoco lento o bollire. Mangia più frutta e verdura. Sii interessato a quali prodotti sono utili per le navi, perché le buone navi sono la chiave della tua salute!

Se tutte le raccomandazioni vengono seguite, c'è una grande possibilità di evitare una malattia come la sclerosi senile in età avanzata. Ti benedica!

Nelle nostre case per gli ospiti siamo pronti ad offrire solo il meglio:

Assistenza di 24 ore per gli anziani da parte di badanti professionisti (tutto il personale è cittadino della Federazione Russa).

5 alimenti nutritivi e dietetici singoli.

Sistemazione 1-2-3 posti (per sdraiarsi letti comodi specializzati).

Svago giornaliero (giochi, libri, cruciverba, passeggiate).

Lavoro individuale di psicologi: arteterapia, lezioni di musica, modellistica.

Ispezione settimanale di medici specialisti.

Condizioni confortevoli e sicure (case di campagna confortevoli, natura incontaminata, aria pulita).

In qualsiasi momento del giorno o della notte, gli anziani verranno sempre in soccorso, indipendentemente dal loro problema. In questa casa, tutti i parenti e gli amici. Qui regna l'atmosfera di amore e amicizia.

La consultazione per l'ammissione alla pensione è possibile ottenere per telefono: